• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 121 a 130 DI 250

    29/11/2019 Le terapie devono essere personalizzate per essere efficaci
    Sindrome di Sjögren, scoperte due varianti
    I pazienti affetti da Sindrome di Sjögren, una malattia infiammatoria cronica di origine autoimmune, presentano spesso manifestazioni cliniche differenti.
    Uno studio di un gruppo multidisciplinare di specialisti, guidato dalla dott.ssa Nicoletta Del Papa, reumatologa dell’ASST Gaetano Pini-CTO, rivela che esistono almeno due tipologie di pazienti e che per questo motivo le cure possono e devono essere diversificate e specifiche sulla base delle caratteristiche di ciascun gruppo. In ... (Continua)
    19/11/2019 Nuova avvertenza sui contraccettivi ormonali

    La pillola aumenta il rischio di depressione
    Gli esperti dell'Agenzia italiana del farmaco mettono in guardia da un nuovo possibile effetto collaterale legato all'assunzione di contraccettivi ormonali.
    Secondo una nota delle aziende produttrici di tali farmaci, resa pubblica in accordo con Aifa, i contraccettivi ormonali possono causare depressione e di conseguenza aumentare anche il rischio di comportamenti suicidari.
    Per questo, è stato deciso un aggiornamento delle informazioni sul
    prodotto con una nuova avvertenza.
    “Le ... (Continua)

    12/09/2019 11:44:00 Risultati positivi da uno studio di fase III

    Depressione, Esketamina spray sembra funzionare
    I nuovi dati relativi a Esketamina spray nasale hanno confermato una rapida riduzione dei sintomi depressivi in pazienti adulti affetti da disturbo depressivo maggiore con ideazione suicidaria attiva e intento suicidario.
    Lo annuncia la casa farmaceutica Janssen, citando i dati di due studi clinici registrativi di Fase 3 (ASPIRE I e II) tesi a valutare l'efficacia e la sicurezza di Esketamina spray nasale, in combinazione alla terapia standard in pazienti adulti affetti da disturbo ... (Continua)

    10/09/2019 12:30:00 Agisce regolando la produzione di peptidi

    Il microbiota condiziona l'umore
    Uno studio dello University College of Cork segna un importante avanzamento nel capire i meccanismi che rendono l'intestino il "secondo cervello".
    Il ruolo esercitato da questo organo e dal microbiota, l'insieme di batteri "buoni" che vivono in maniera simbiotica con l'uomo al suo interno, nel regolare l'umore dell'individuo e aggravare disturbi come ansia e depressione è noto da tempo ma non era chiaro come questi microrganismi potessero svolgere questa azione. I ricercatori irlandesi hanno ... (Continua)

    02/09/2019 10:33:00 Problemi psicofisici per il ritorno alla routine quotidiana

    Come evitare la sindrome da rientro dopo l'estate
    Il fenomeno potrebbe riguardare 34 milioni di viaggiatori, quanti sono quelli andati in ferie. In pratica, secondo le stime, almeno un italiano su 10 manifesterebbe la “sindrome da rientro”, con sintomi come inappetenza, nervosismo e affaticamento.
    A settembre, per rimediare alla “crisi post-vacanza” e rimettere in forma l’organismo, si sprecano i consigli sull’alimentazione e sul movimento fisico. Ma allo stress della mente, assai provata e coinvolta per prima nel disagio del ritorno a ... (Continua)

    30/07/2019 Ricercatori italiani fanno luce sui meccanismi dell’antidepressivo

    Ecco come funziona il Prozac
    Il Prozac non ha più segreti. Il famoso antidepressivo ha mostrato i meccanismi del suo funzionamento nel corso delle analisi svolte da un team dell’Università di Pisa guidato da Massimo Pasqualetti.
    Il farmaco è stato introdotto nel mercato nel 1988, ma finora i ricercatori non sapevano esattamente perché funzionasse in caso di depressione.
    La nuova ricerca, pubblicata su ACS Chemical Neuroscience, ha dimostrato per la prima volta la capacità della fluoxetina di rimodellare e ... (Continua)

    28/06/2019 15:50:00 I giovani che la fumano possono diventare adulti depressi

    La cannabis aumenta il rischio di suicidio
    Il rischio di depressione e di suicidio in età adulta aumenta se durante l’adolescenza si è fatto uso di cannabis. Lo dice uno studio pubblicato su Jama Psychiatry da un team della McGill University di Montreal guidato da Gabriella Gobbi, che spiega: «Sono stati pubblicati molti studi che hanno esaminato il rapporto tra la cannabis e patologie quali depressione, psicosi, schizofrenia e disturbo cognitivo, ma nessuno ha mai effettuato una metanalisi in cui venissero combinati tutti questi ... (Continua)

    07/06/2019 14:35:00 Campanelli d’allarme e consigli dei pediatri italiani

    Smartphone e adolescenti, quando esiste una dipendenza
    Da abitudine a dipendenza, il passo è breve. Anzi brevissimo. Questo è il rischio principale a cui vanno incontro adolescenti e preadolescenti, ormai sempre più precoci nell’uso di smartphone e tablet e sempre più connessi. Il principale rischio, ma non l’unico.
    Troppe ore chini sullo schermo possono far perdere ore preziose di sonno, irritare gli occhi, provocare dolori al collo e alle spalle, rendere distratti e disattenti. Non che internet e i social network siano del tutto negativi, ... (Continua)

    22/05/2019 12:40:00 Efficace la stimolazione magnetica transcranica

    Una “scossa” all’obesità
    Funziona la stimolazione magnetica transcranica nei casi di obesità.
    Una conferma definitiva dell’efficacia e della sicurezza della tecnica arriva dal nuovo studio dei ricercatori dell’IRCCS Policlinico San Donato, guidati dal professor Livio Luzi, responsabile dell’area di Endocrinologia e Malattie Metaboliche dell’ospedale e ordinario di Endocrinologia presso l’Università degli Studi di Milano.
    Il medesimo gruppo di ricerca aveva già riportato in diversi congressi internazionali sia ... (Continua)

    18/04/2019 Tante le ore di sonno perse negli ultimi decenni

    Il sonno e i suoi disturbi
    Dormire è un processo biologico indispensabile all’essere umano. Passiamo un terzo della nostra vita a letto, ma non sempre ci rendiamo conto di quanto importante sia riposare bene.
    «Nelle società tecnologicamente avanzate vivono intere popolazioni deprivate di sonno che, nella maggior parte dei casi, non sanno di esserlo – spiega Sergio Garbarino, neurologo, professore di Neuroscienze dell’Università di Genova e organizzatore della Convention Italia Sonno 2019 -. In occidente, le ore di ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale