Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Vitamina D e Covid-19

Nuove evidenze nella prevenzione e nel trattamento

Varie_8980.jpg

La vitamina D può essere un valido aiuto in caso di infezione da Sars-CoV-2. Lo dice la Società scientifica Sis 118, basandosi sui dati legati alla presa in carico di centinaia di pazienti Covid in questi mesi di pandemia.
"Nella strategia di prevenzione del contagio da Sars-CoV2 è fondamentale assicurare valori ematici elevati adeguati di vitamina D3 (perché sono direttamente correlati ad una aumentata risposta immunitaria), in supporto alla terapia contro la malattia, nonché alla terapia della sindrome post-Covid, poiché la modulazione della risposta immunitaria della vitamina D contrasta la tempesta citochimica infiammatoria. Aldilà delle svolte più determinanti sui parametri della riduzione delle forme cliniche severe e soprattutto della mortalità, rimane centrale la necessità, clinica e gestionale, di impedire che i pazienti positivi al coronavirus, con sintomatologia respiratoria ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, vitamina, deficit,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 57058 volte