Le strategie farmacologiche per aggredire l’obesità

Più di 120 molecole studiate per essere utilizzate come farmaci anti-obesità

Varie_4915.jpg

“La possibilità di perdere peso con un intervento farmacologico rappresenta una strategia allettante se si considera che negli ultimi 25 anni, più di 120 molecole farmacologiche sono state studiate per la possibilità di essere utilizzate come farmaci anti-obesità”. È quanto racconta l’endocrinologo Luigi Laviola nel corso del Congresso Nazionale.
L’esperto specifica tuttavia che “soltanto la molecola orlistat è al momento disponibile sul mercato e approvata dalle agenzie internazionali (EMEA e FDA) per il trattamento farmacologico a lungo termine dell’obesità, con risultati pari a una perdita di peso di 3-6 chili, in media, rispetto al placebo e graduale recupero del peso perso dopo la sospensione della terapia. L’impiego di altri farmaci, molto promettenti nella fase sperimentale o addirittura già immessi sul mercato, è stato sospeso per problemi di sicurezza e di tollerabilità”. ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | obesità, farmaci, dieta,

<-- #include virtual="../4strokevideo.inc" -->

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it
ADD BOOKMARK

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 59603 volte