Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di riccardo (del 01/10/2013 @ 18:07:05, in Lettera X, visto n. 753 volte)
Genodermatosi precancerosa ad ereditarietà autosomica recessiva caratterizzata da elevata fotosensibilità, presidisposizione allo sviluppo di neoplasie cutanee, prematuro invecchiamento della pelle ed alterazioni nella riparazione del DNA. Insorge nel primo o nel secondo anno di vita nelle regioni esposte alla luce (viso, braccia). La cute si presenta sottile, liscia, arida e si evidenziano chiazze pigmentarie piane o poco rilevate. In seguito compaiono aree atrofiche con fini teleangectasie. Le lesioni possono assumere un aspetto papillomatoso o verrucoso, e degenerare in tumori (spinaliomi e basaliomi). Si accompagnano lesioni agli occhi (blefarite,congiuntivite), alterazioni dello stato psichico e fisico. Il decorso è cronico e solitamente tali pazienti non superano i 30 anni. La terapia consiste nell'evitare l'esposizione alla luce solare e nell'asportazione chirurgica delle eventuali neoplasie.
 
Di riccardo (del 01/10/2013 @ 18:02:07, in Lettera X, visto n. 1044 volte)
Infiammazione dell'occhio, causata dalla presenza di un corpo estraneo.
 
Di riccardo (del 01/10/2013 @ 18:00:49, in Lettera X, visto n. 1688 volte)
Condizione caratterizzata da colorazione giallastra dei tessuti, specie della pelle (carotenodermia), determinata dal deposito di sostanze carotenoidi presenti nel sangue in quantità maggiore della norma.
 
Di riccardo (del 01/10/2013 @ 17:59:41, in Lettera X, visto n. 1102 volte)
Alterazione del metabolismo lipidico che si manifesta con la presenza di xantomi.
 
Di riccardo (del 01/10/2013 @ 17:58:19, in Lettera X, visto n. 1039 volte)
Tumefazione cutanea in forma di placche di colore giallo, costituita da infiltrazioni di cellule contenenti goccioline di colesterina mista a fosfati, grassi e carotenoidi. Gli xantomi si osservano spesso nella cute delle persone anziane in forma di placchette, specialmente alle palpebre (dove prendono il nome di xantelasma) e alla fronte; in forma nodulare compaiono perlopiù in soggetti giovani nel tessuto sottocutaneo delle regioni articolari delle dita, del gomito e del ginocchio.
 
Di riccardo (del 01/10/2013 @ 17:55:21, in Lettera X, visto n. 1088 volte)
Alterazione della colorazione della pelle caratterizzata dalla presenza di chiazze di colorito giallastro.
 
Di riccardo (del 01/10/2013 @ 17:51:37, in Lettera X, visto n. 1041 volte)
Purina derivante dalla degradazione metabolica delle proteine. Il processo di ossidazionee a carico del fegato la trasforma in acido urico.
 
Pagine: 1 2 3
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (506)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (399)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (347)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (314)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< ottobre 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate