Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di riccardo (del 19/02/2014 @ 11:41:55, in Lettera U, visto n. 625 volte)
Detto anche cubito, è un osso lungo che con il radio forma lo scheletro dell'avambraccio. In essa si possono distinguere un corpo e due estremità. Il corpo, o diafisi, ha forma prismatico-triangolare; l'estremità prossimale, o epifisi, presenta un'incisura delimitata da due apofisi (olecrano e coronoide) su cui si articola, nel gomito, l'omero; l'altra epifisi distale si articola invece con l'estremità inferiore del radio (articolazione radio-ulnare) e con l'osso piramidale del carpo (articolazione del polso, o radiocarpica).
 
Di riccardo (del 19/02/2014 @ 11:45:17, in Lettera U, visto n. 584 volte)
Vaso che decorre lungo il bordo interno dell'avambraccio; nasce un centimetro sotto il gomito e decorre profondamente sotto i muscoli epitrocleari accompagnata dal nervo mediano. Giunta in prossimità del polso si superficializza, passando poi fra l'osso pisiforme e l'osso uncinato del carpo. Infine, davanti al retinacolo dei flessori, si unisce con il ramo palmare superficiale dell'arteria radiale creando così l'arcata palmare superficiale. E'il ramo terminale mediale dell'arteria brachiale, posta a sua volta in continuità con ascellare e succlavia. Queste arterie continuano tutte l'una a pieno canale nell'altra coprendo un tratto che comprende parte del torace, spalla e arto superiore.
 
Di riccardo (del 19/02/2014 @ 11:50:20, in Lettera U, visto n. 644 volte)
Vaso che decorre lungo la parte interna dell'avambraccio.
 
Di riccardo (del 19/02/2014 @ 11:52:27, in Lettera U, visto n. 585 volte)
Struttura di tessuti o cellule delle dimensioni inferiori a 0,15 micron osservabile solo al microscopio elettronico con dettagli di dimensioni che vanno da quelle tipiche del dominio atomico-molecolare alle dimensioni minime osservabili con un microscopio ottico.
 
Di Viola Sinismagli (del 29/03/2011 @ 16:55:51, in Lettera U, visto n. 800 volte)
Tecnica non invasiva che usa onde sonore ad alta frequenza per fornire un'immagine bidimensionale del tessuto corporeo.
 
Di Viola Sinismagli (del 29/03/2011 @ 17:06:14, in Lettera U, visto n. 1486 volte)
Tecnica invasiva che usa onde sonore ad alta frequenza per fornire un'immagine sia del lumen del vaso sia della struttura della parete del vaso. Essa fornisce una misura precisa dell'area del lumen nonchè della dimensione e della distribuzione della placca arteriosclerotica, dal momento che visualizza l'intera parete del vaso.
 
Di riccardo (del 19/02/2014 @ 11:55:01, in Lettera U, visto n. 571 volte)
Sinonimo di ecografia. Metodica diagnostica basata sull'impegno di ultrasuoni che essendo riflessi dalle interfacce dei tessuti creano degli echi la rappresentazione grafica dei quali costituisce l'immagime ecografica.
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (361)
Lettera B (241)
Lettera C (505)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (399)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (346)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (313)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< marzo 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate