Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Viola Sinismagli (del 02/03/2011 @ 13:52:31, in Lettera N, visto n. 1054 volte)
Patologia infantile causata dal reflusso di urina attraverso gli ureteri nel tessuto renale. Comporta cicatrizzazione o atrofia di uno o entrambi i reni.
 
Di Viola Sinismagli (del 02/03/2011 @ 18:06:05, in Lettera N, visto n. 894 volte)
Complicanza del diabete che colpisce i glomeruli renali. I reni si ingrossano, con aumento della filtrazione glomerulare. Inizialmente compare microproteinuria (inferiore a 100~200 mg/dl), successivamente la proteinuria può arrivare a essere così grave da far sviluppare sindrome nefrosica, ipertensione, per arrivare poi ad insufficienza renale progressiva e uremia.
 
Di Viola Sinismagli (del 02/03/2011 @ 18:07:09, in Lettera N, visto n. 1663 volte)
Processo patologico a carico del rene causato da urati che si sviluppa durante il processo gottoso.
 
Di Viola Sinismagli (del 02/03/2011 @ 13:50:11, in Lettera N, visto n. 919 volte)
Patologia causata da un danno renale tubulo-interstiziale acuto, spesso dovuto a farmaci. La patologia è caratterizzata da insufficienza renale acuta e distruzione dei tubuli renali. Le forme croniche sono associate all'uso di FANS, litio, cisplatino e cilosporina.
 
Di Viola Sinismagli (del 02/03/2011 @ 18:08:48, in Lettera N, visto n. 1406 volte)
Nefropatia dovuta a sostanze chimiche, a fattori fisici o a farmaci. Caratterizzata ad lesioni dei tubuli e dell'interstizio renale. Porta a insufficienze renale.
 
Di Viola Sinismagli (del 02/03/2011 @ 13:39:33, in Lettera N, visto n. 1178 volte)
Intervento chirurgico che ha lo scopo di riportare il rene nella sua sede anatomica naturale.
 
Di Viola Sinismagli (del 02/03/2011 @ 13:43:12, in Lettera N, visto n. 1368 volte)
Dislocazione verso il basso di un rene da quella che è la sua sede anatomica naturale. È causata da un rilasciamento dei suoi mezzi di fissazione. Quando lo spostamento dell'organo è limitato si parla di rene mobile quando invece questo si sposti in un punto qualsiasi della cavità addominale si parla di rene fluttuante. La terapia, quando necessaria, consiste nel ricollocare e fissare l'organo nella sua sede (nefropessi).
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (506)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (399)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (347)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (314)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< dicembre 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate