Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di medicina (del 16/09/2007 @ 14:33:44, in Lettera K, visto n. 13992 volte)
Farmaci Artrosilene, Oki, Zepelin Due. Indicazioni Trattamento delle manifestazioni patologiche infiammatorie e reumatiche dell'apparato muscoloscheletrico, artite reumatoide, artosi dolorose, reumatismo extrarticolare, flogosi post-traumatiche, spondilite anchilosante, otiti, faringiti, laringiti. In odontostomatologia come coadiuvante della terapia dentaria estrattiva o conservativa e per la cura di gengiviti, stomatiti, afte. Controindicazioni Controindicato in casi di ipersensibilità accertata al prodotto e durante la gravidanza e il periodo di allattamento. Da evitare la somministrazione del preparato in fiale e capsule nei bambini al di sotto dei quattordici anni, e del preparato in supposte nei bambini al di sotto dei sei anni. Non somministrare a soggetti affetti da gastrite e duedenite di tipo ulceroso e a pazienti in cui altri farmaci contenenti FANS abbiano causato rinite, orticaria e asma, e in quelli allergici all'ASA. Il farmaco richiede particolari precauzioni e se ne deve evitare l'uso in maniera assoluta quando nel soggetto sono presenti le seguenti condizioni: stati ipoperfusione del rene, malattie renali, leucopenia in soggetti con emorragia in atto, diatesi emorragica, e in terapia con anticoagulanti. Interazioni Sono conosciute interazioni con aminoglicosidi, e anticoagulanti orali, metrotrexate.
 
Di riccardo (del 02/06/2014 @ 18:51:41, in Lettera K, visto n. 637 volte)
Farmaco che appartiene al gruppo dei FANS, correlato dal punto di vista chimico all' indometacina. La sua azione avviene inibendo l'enzima ciclo-ossigenasi. Risulta molto efficace anche nel controllo del dolore neoplastico. Può causare tossicità gastrica e renale
 
Di riccardo (del 02/06/2014 @ 18:54:18, in Lettera K, visto n. 868 volte)
Farmaco usato nel trattamento dell'asma con azione simile al cromoglicato e azione antistaminica anti-H1. Agisce inibendo la liberazione di istamina da parte dei mastociti e si rivela particolarmente utile nei bambini. Inizia ad avere effetto solo dopo qualche settimana di trattamento ma dà buoni risultati dal punto di vista preventivo. tra gli effetti collaterali, sono presenti secchezza delle fauci, vertigini, sedazione, cefalea soprattutto nella fase iniziale del trattamento.
Zaditen è il suo nome commerciale in Italia
 
Di dr.AlisaManca (del 02/10/2007 @ 12:38:17, in Lettera K, visto n. 5023 volte)
Detta anche glomerulosclerosi intercapillare diabetica è l’insieme di disturbi dei piccoli vasi arteriosi (microangiopatia) dovuta a diabete, con localizzazione al circolo renale (glomerulosclerosi), alle arterie della retina e di altri distretti corporei. Questa sindrome rappresenta il quinto stadio evolutivo della nefropatia diabetica, caratterizzata da sindrome nefrosica(perdita urinaria di proteine superiore a 3g/24 ore,edemi declivi) in associazione ad una alterazione del profilo lipidico e proteico del sangue.
 
Di Admin (del 30/04/2010 @ 11:24:23, in Lettera K, visto n. 1651 volte)
Il Kinesio Taping è un bendaggio adesivo elastico con effetto terapeutico biomeccanico. Fu sviluppato in origine dal dott. Kenzo Kase in Giappone. Si tratta di una tecnica che si basa sul processo di guarigione naturale del proprio corpo, attivando i sistemi neurologici e circolatori. I muscoli sono investiti non soltanto del compito di muovere il corpo, ma anche del controllo della circolazione e della temperatura corporea. La tecnica permette di correggere la funzione muscolare, aumentare la circolazione sanguigna, ridurre il dolore e facilitare il corretto posizionamento dell'articolazione.
 
Di riccardo (del 02/06/2014 @ 19:00:05, in Lettera K, visto n. 710 volte)
Famiglia Enterobacteriaceae bacillo gram-negativo asporigeno e aerobio immobile che è all'origine di infezioni cutanee, respiratorie, urinarie, gastrointestinali, delle vie biliari, del peritoneo, nonchè artriti e nelle situazioni più gravi meningiti a liquor torbido, ascessi cerebrali, sepsi, con possibili localizzazioni cardiovascolari e shock endotossico a volte mortale. Ne è tipica una forma di polmonite lobare che colpisce preferibilmente alcolisti affetti da diabete mellito o BPCO. La patologia evolve frequentemente ad ascessi ed empiemi.
 
Di riccardo (del 29/04/2014 @ 11:50:51, in Lettera K, visto n. 665 volte)
Microscopio endoteliale non a contatto che consente l'osservazione dell'endotelio corneale in tempo reale. Il sistema automatico di analisi consente la conta delle cellule endoteliali che comunque può essere effettuata anche manualmente per ottenere risultati più precisi. Il sistema consente anche la misurazione contemporanea della pachimetria centrale e periferica.
 
Pagine: 1 2 3 4 5
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (506)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (399)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (347)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (314)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< settembre 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate