Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Viola Sinismagli (del 18/03/2011 @ 17:03:08, in Lettera F, visto n. 1303 volte)
Agenti trombolitici che prevengono la formazione dei trombi o ne impediscono l’estensione, e determinano la dissoluzione dei trombi già formati. Attivano il plasminogeno, trasformandolo in plasmina, enzima proteolitico che agisce sulla fibrina.
 
Di Viola Sinismagli (del 18/03/2011 @ 17:06:31, in Lettera F, visto n. 949 volte)
Processo enzimatico che consiste nella dissoluzione della fibrina (formata dal fibrinogeno durante il processo di coagulazione del sangue) ad opera della plasmina o fibrinolisina. Questo enzima si trova nel sangue in forma inattiva (plasminogeno) e viene attivato da diversi fattori presenti sia nel plasma che nei tessuti. In determinate situazioni patologiche si può avere una rapida liberazione di fattore attivante il plasminogeno nella circolazione generale, con formazione di plasmina che non può venir inattivata dalle antiplasmine. Questa condizione predispone fortemente alle emorragie e può aversi, ad esempio, in seguito ad interventi chirurgici, in particolar modo sul polmone e sulla prostata, in casi di tumori maligni o in patologia ostetrica.
 
Di Viola Sinismagli (del 18/03/2011 @ 16:55:09, in Lettera F, visto n. 939 volte)
O ipofibrinogenemia, è la diminuzione della concentrazione di firbinogeno nel sangue. La forma gamma è dovuta a mutazioni del gene FGG. Si manifesta con disturbi della coagulazione del sangue e con la comparsa di emorragie disseminate.
 
Di dr.psico (del 05/09/2007 @ 11:24:47, in Lettera F, visto n. 1118 volte)
E' una proteina (globulina) circolante sintetizzata dal fegato, la cui attività è indispensabile per la coagulazione del sangue. La sua concentrazione ematica è di 200-400 mg per 100 ml.
 
Di dr.psico (del 07/08/2007 @ 10:29:18, in Lettera F, visto n. 1251 volte)
Proteina (globulina) sintetizzata dal fegato, indispensabile per la coagulazione del sangue. La sua concentrazione ematica è di 200-400 mg per 100 ml.
 
Di dr.psico (del 05/09/2007 @ 11:21:56, in Lettera F, visto n. 1617 volte)
E' una proteina (globulina) filamentosa biancastra ed elastica, che si forma durante il processo di coagulazione del sangue per azione della trombina su uno specifico precursore del plasma, il fibrinogeno. Inoltre, la fibrina si forma anche durante processi infiammatori per bloccare nel coagulo l’agente responsabile dell’infiammazione (per esempio, nelle pericarditi e nelle glomerulonefriti).
 
Di Viola Sinismagli (del 29/03/2011 @ 17:25:41, in Lettera F, visto n. 846 volte)
Vecchia categoria di farmaci per l'abbassamento dei lipidi, particolarmente efficaci nel trattamento di alti livelli di trigliceridi.
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (506)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (399)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (347)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (314)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< novembre 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate