Lipasi
Di E.F. (del 16/09/2007 @ 14:37:29, in Lettera L, visto n. 3335 volte)
Gruppo di enzimi che provocano l'idrolisi dei lipidi, trasformando i trigliceridi in glicerolo e in acidi grassi. Le lipasi agiscono come catalizzatori nel processo digestivo dei lipidi alimentari Due sono le tipologie principali: la lipasi pancreatica e la lipasi enterica. La caratteristica comune alle lipasi è la scarsa specificità di azione esercitata sul substrato. Esistono altre tipologie di lipasi: la lipasi lipoproteica (presente nelle cellule endoteliali dei capillari), la lipasi ormonosensibile (presente negli adipociti), la lipasi lisosomiale (presente nei lisosomi). Un aumento del dosaggio della lipasi nel sangue è caratteristico delle pancreatiti. Una carenza congenita delle lipasi porta a vari gradi di ritardo mentale, alterazioni scheletriche, anemia e insufficiente crescita.