Pepsina.
Di riccardo (del 13/02/2014 @ 12:30:20, in Lettera P, visto n. 738 volte)
enzimi appartenenti alla classe delle idrolasi ed alla sottoclasse EC 3.4.23. Tali enzimi sono solitamente sintetizzati in forma inattiva (sotto la denominazione di pepsinogeno) e costituiscono ad esempio i succhi gastrici contenuti nello stomaco (insieme ad H2O ed HCl secreti dalle ghiandole dello stomaco, più esattamente dalle cellule principali).dopo la pepsina rompe le proteine in pezzi più piccole. La pepsina è un enzima digestivo contenuto in diverse quantità e concentrazione nei succhi gastrici, bile, saliva, intestino e succo pancreatico. Provvede alla digestione parziale delle proteine (enzima proteolitico),rompe le proteine in pezzi più piccole chiamati peptidi.