Cisti ovāriche.
Di riccardo (del 29/10/2013 @ 17:38:49, in Lettera C, visto n. 671 volte)
Neoformazioni benigne dell'ovaio, a contenuto liquido. Se ne conoscono due tipi: le follicolari, di solito multiple, di piccole dimensioni; e le luteiniche, di maggiori dimensioni, per lo più singole. Possono essere asintomatiche ed essere scoperte occasionalmente durante una visita ginecologica, oppure dare dolori addominali e irregolarità mestruali. A seconda delle dimensioni e della sintomatologia, possono essere trattate farmacologicamente o chirurgicamente. Nel caso dell'ovaio policistico, tutto l'ovaio è interessato da piccole cisti. Questa patologia, causata da disfunzioni ormonali o da processi infiammatori cronici, può causare amenorrea e sterilità. La chirurgia può essere necessaria per rimuovere le cisti maggiori di 5 centimetri di diametro.