Cieco, intestino.
Di riccardo (del 29/10/2013 @ 13:42:47, in Lettera C, visto n. 686 volte)
Tratto d'intestino che corrisponde alla prima porzione del crasso, e corrisponde al tratto situato al di sotto della giunzione ileociecale, tra l'ileo e il colon ascendente. Dal cieco prende origine l'appendice vermiforme. Presenta la forma di una ampolla a superficie irregolare con tre sporgenze, che si trova sotto il colon destro ascendente. Dalla faccia mediale del cieco si distacca l'appendice vermiforme, ormai ciò che resta di uno stomaco antico. A volte essa si può infiammare causando dolore e necessitandone l'asporto. Il cieco si trova sul piano che collega l'ombelico alla spina iliaca superiore anteriore di destra: diviso in tre parti esso è il punto che divide il primo terzo con il secondo. Il piano di separazione tra cieco e colon ascendente è un piano passante per il labbro superiore della valvola ileociecale. Vi è uno sfintere funzionale detto sfintere del Busi.