Cefossitina.
Di riccardo (del 22/10/2013 @ 16:24:33, in Lettera C, visto n. 594 volte)
Antibiotico appartenente alle cefalosporine di seconda generazione ad ampio spettro, resistente alle betalattamasi. Indicato nel trattamento delle infezioni a carico delle basse vie respiratorie, dell'osso, dell'endocardio, dell'apparato genitale femminile. L'iniezione intramuscolare è molto dolorosa. In caso di danno renale le dosi vanno diminuite.