Neoplasìa.
Di riccardo (del 08/10/2013 @ 16:24:16, in Lettera N, visto n. 961 volte)
Formazione di un tessuto nuovo, i cui elementi si sostituiscono a quelli di un tessuto precedente, crescendo in modo diverso da quello fisiologico. Tale crescita può avere caratteri di benignità o di malignità (tumore).