Zoonosi.
Di riccardo (del 01/10/2013 @ 16:45:43, in Lettera Z, visto n. 736 volte)
Si riferisce a quelle malattie che colpiscono sia gli animali sia gli uomini, con possibilità di reciproco contagio. Per questo motivo alcuni autori preferiscono definire le zoonosi come antropozoonosi. Zoonosi sono le brucellosi, il carbonchio, la lebbra, la peste, la tubercolosi bovina, alcune salmonellosi ecc.