Lātero-laterale.
Di riccardo (del 24/09/2013 @ 15:19:12, in Lettera L, visto n. 729 volte)
Identifica la ricongiunzione chirurgica tra organi cavi (per esempio, tubo digerente, vasi sanguigni), dopo l'asportazione parziale per patologie varie: in questo caso l'anastomosi avviene tra i due monconi posti l'uno a lato dell'altro. il termine viene anche utilizzato per designare una particolare proiezione radiografica (antero-posteriore, obliqua, làtero-laterale ecc.).