Sj÷gren (Sindrome di )
Di dr.psico (del 08/09/2007 @ 16:15:31, in Lettera S, visto n. 1512 volte)
La sindrome di Sj÷gren è una malattia infiammatoria cronica su base autoimmune, caratterizzata dalla distruzione di ghiandole esocrine (ghiandole salivari minori, ghiandole lacrimali, parotidi) mediata dai linfociti T. C'è inoltre un'eccessiva attivazione dei linfociti B con produzione di autoanticorpi quali Fattore Reumatoide (FR), anti SS-A/Ro e anti SS-b/La. La sintomatologia è complessa e prevede, fra l'altro: 1) Secchezza della mucosa orale (xerostomia) che porta a disfagia e ad infezioni del cavo orale; 2) Secchezza oculare (xeroftalmia) caratterizzata da cheratocongiuntivite; 3) Secchezza delle vie aeree (xerotrachea) con bronchiti ricorrenti, inoltre l'infiltrazione linfocitaria; 4) del polmone può evolvere in fibrosi polmonare; 5) Secchezza vaginale; 6) Tumefazione delle ghiandole salivari maggiori; 7) Poliartrite non erosiva; 8) Problemi Gastrointestinali; 9) Pericarditi. Si registra inoltre un aumento considerevole delle possibilità di insorgenza di neoplasie linfatiche. La patologia si caratterizza per l'alternanza di fasi di stasi ad altre di riacutizzazione, in particolare a seguito di stress psico-fisici. Può anche rivelarsi il sintomo di una malattia immunitaria più grave, come ad esempio l'artrite reumatoide.