metallo
Di medicinasalute (del 21/02/2012 @ 22:04:44, in Lettera M, visto n. 734 volte)
elemento chimico contraddistinto da bassa elettronegatività, buona malleabilità e duttilità, lucentezza superficiale ed elevata conducibilità elettrica e termica, predisposto a formare ossidi basici con l’ossigeno