metaemoglobina
Di medicinasalute (del 20/02/2012 @ 19:22:24, in Lettera M, visto n. 871 volte)
Metemoglobina. Si tratta di un derivato dell’emoglobina che si viene a formare in seguito all’azione di sostanze ossidanti che hanno il ferro saldamente legato all’ossigeno e non sono capaci di compiere scambi respiratori; si riscontra nel sangue di individui colpiti da una rara forma morbosa (la metemoglobinemia primitiva) o intossicati da composti organici come nitriti, nitrati, clorati.