Urocoltura
Di bob (del 13/01/2012 @ 13:52:05, in Lettera U, visto n. 1117 volte)
Indagine diagnostica che prevede un prelievo di urina effettuato, preferibilmente, direttamente in vescica per evitare che l’urina venga contagiata da possibili germi presenti sul meato uretrale o sugli organi genitali esterni. In clinica, dopo un'accurata pulizia con acqua del meato esterno ed eliminando il primo getto, l’urina viene versata in appositi contenitori sterilizzati al fine di eliminare possibili contaminazioni del campione. In fase di analisi le urine vengono seminate su terreni di coltura per avere la riproduzione di eventuali germi presenti.