Di Guglielmo, malattia
Di medicinasalute (del 12/12/2011 @ 21:34:51, in Lettera D, visto n. 888 volte)
Patologia tumorale del sangue e dei tessuti emopoietici. Colpisce gli stipiti cellulari del midollo osseo da cui derivano i globuli rossi e i glibuli bianche granulocitici. I sintomi inizialmente sono pallore, febbricola e facile stancabilità e in seguito intensa anemia, aumento di volume del fegato e della milza. La terapia di rado influenza il decorso della malattia che in genere è acuto