Di Guglielmo, malattia di
Di Dr.ssa Maglioni (del 21/02/2011 @ 12:29:02, in Lettera D, visto n. 1491 volte)
Raro processo patologico, chiamato anche eritremia acuta o mielosi eritremica acuta, caratterizzato da una proliferazione tumorale maligna a carico delle cellule eritropoietiche (quelle da cui derivano i globuli rossi), che smettono di differenziarsi e compaiono in circolo come cellule immature e atipiche. Colpisce più frequentemente nell'infanzia, con sintomi simili a quelli delle leucemie acute.