Dattiloscopia
Di Dr.ssa Maglioni (del 15/02/2011 @ 15:33:07, in Lettera D, visto n. 966 volte)
Studio delle creste epidermiche presenti sulla superficie dei polpastrelli delle dita. In ogni impronta si distinguono tre gruppi di segni: quello basilare, formato dalle linee trasversali parallele alla piega interdigitale; quello marginale, formato dalle linee arcuate che seguono il margine esterno del polpastrello; e quello centrale, costituito dal vortice o ansa, al centro. L'impronta varia da individuo a individuo, anche nei gemelli monozigoti.