Reazioni trasfusionali
Di Dr.ssa Maglioni (del 09/02/2011 @ 13:22:36, in Lettera R, visto n. 886 volte)
Reazioni avverse che possono verificarsi in seguito a trasfusioni di sangue. Possono essere reazioni di tipo immune, dovute cioè a incompatibilità plasmatica o eritrocitaria, reazioni allergiche, o reazioni emolitiche post-trasfusionali, caratterizzate dalla distruzione dei globuli rossi del donatore o del ricevente, da parte degli anticorpi, per gruppo sanguigno incompatibile. Le reazioni trasfusionali di tipo non immune riguardano soprattutto il sovraccarico di circolo e le infezioni da contaminazione dei materiali usati per la raccolta o da presenza di microrganismi nel sangue trasfuso. Molte delle infezioni post-trasfusionali sono causate dal virus dell'epatite C.