Lussazione
Di Dr.ssa Maglioni (del 19/01/2011 @ 17:38:40, in Lettera L, visto n. 974 volte)
È la perdita dei rapporti articolari tra i capi di un’articolazione. La lussazione può essere intracapsulare, se il capo lussato resta compreso nella capsula articolare, o extracapsulare se invece, attraverso una rottura della capsula, ne fuoriesce. Se il capo articolare esce solo parzialmente dalla sua sede si parla di sublussazione. Le articolazioni che vanno incontro più frequentemente a lussazione sono quella scapolomerale, quelle metacarpofalangee e interfalangee delle mani e le articolazioni di piede, gomito e ginocchio. Le lussazioni traumatiche recenti possono essere ridotte con manovre di trazione. Quando la riduzione incruenta immediata non sia possibile si rende necessario intervenire chirurgicamente. Le lussazioni patologiche si differenziano da quelle traumatiche perché sono determinate dalla distruzione dell’apparato capsulolegamentoso periarticolare e non dall’azione di traumi.