Proloterapia
Di Admin (del 05/01/2011 @ 17:40:34, in Lettera P, visto n. 1720 volte)
Anche chiamata terapia proliferante o terapia rigenerativa tissutale, la proloterapia si basa sull'iniezione di una sostanza solitamente priva di farmaci, ma dall'effetto irritante per i tessuti, con lo scopo di indurre un effetto osmotico e rinforzare i tessuti connettivi indeboliti dei tendini o dei legamenti. Vengono utilizzate di solito soluzioni a base di lidocaina, destrosio, glicerina, estratto di olio di fegato di merluzzo. La sostanza introdotta nel tessuto causa una reazione infiammatoria che spinge il corpo a mettere in atto quei meccanismi che conducono alla guarigione.