Lacrimale, apparato
Di Dr.ssa Maglioni (del 04/01/2011 @ 17:11:16, in Lettera L, visto n. 1076 volte)
È l'insieme delle strutture, ghiandole e vie lacrimali, deputate alla produzione, secrezione e all'eliminazione delle lacrime. Le ghiandole lacrimali sono piccole e situate nella cavità orbitaria, nella parte superiore laterale, sotto la palpebra superiore. L’apparato lacrimale può essere sede di diversi processi patologici, quali malformazioni congenite (per es. assenza della ghiandola, stenosi o atresie del canale naso-lacrimale ecc.), processi infiammatori acuti o cronici della ghiandola o del sacco lacrimale, ed anche tumori benigni o maligni. La perdita della funzione protettiva esercitata dalle lacrime nei confronti della congiuntiva e della cornea può causare forme di cheratiti e di congiuntiviti. Le manifestazioni patologiche delle ghiandole lacrimali possono interessare sia le ghiandole principali sia quelle di deflusso. Le prime causano tumefazioni della parte supero-laterale del contorno orbitario, le seconde, invece, della parte interna, in prossimità della radice del naso.