Gustative, papille
Di Dr.ssa Maglioni (del 03/01/2011 @ 16:30:13, in Lettera G, visto n. 948 volte)
Strutture neuroepiteliali poste sulla faccia superiore della lingua, sul palato, nell'alta laringe e nella parte posteriore dell'orofaringe. Sono le strutture deputate alla ricezione delle informazioni riguardo il sapore delle sostanze che ingeriamo. Al loro interno contengono infatti i recettori del senso del gusto che legano le sostanze chimiche contenute nel cibo e inviano informazioni al cervello riguardo il sapore di ciò che mangiamo. Le papille gustative si possono distinguere in fungiformi, fogliate e vallate. (vedi Gusto)