Gozzo
Di Dr.ssa Maglioni (del 30/12/2010 @ 15:46:56, in Lettera G, visto n. 971 volte)
Aumento di volume e di peso della tiroide che causa un abnorme rigonfiamento del collo. Da mettere in rapporto con ipertrofie, iperplasie e neoplasie del tessuto ghiandolare. La classificazione eziopatogenetica, distingue tre principali tipi di gozzo, o struma: ipertrofico-iperplastico, adenoma, carcinoma. Del primi tipo, si ricordano: il gozzo endemico (esogeno, legato ad esempio a particolari condizioni geografiche - per esempio alla carenza di iodio nelle acque, o ad abitudini alimentari), quello sporadico (da insufficienza funzionale tiroidea per difetto enzimatico), quello Basedowiano e lo struma linfomatoso di Hashimoto. Tra gli adenomi, c'è l'adenoma tossico di Plummer. Tra i carcinomi: quello follicolare, quello papillifero, quello midollare e altri. I sintomi comprendono tumefazione sottoioidea, difficoltà respiratorie, digestive e problemi a emettere suoni. Variabili i sintomi dipendenti dalla funzionalità tiroidea: si possono riscontrare quadri di ipotiroidismo o iper, o eutiroidismo, a seconda della causa sottostante.