Ciliare, ganglio. -
Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

\\ Enciclopedia Medica : Articolo
Ciliare, ganglio.
Di riccardo (del 29/10/2013 @ 14:02:04, in Lettera C, visto n. 2840 volte)


Ganglio nervoso situato nella cavità orbitaria tra il nervo ottico ed il muscolo retto laterale. Il ganglio ciliare è connesso con: 1) nervo nasociliare, ramo del n. oftalmico, per mezzo della radice sensitiva (da essa arrivano al ganglio fibre sensitive che non si interrompono in esso); 2) nervo oculomotore per mezzo della radice parasimpatica (da essa arrivano fibre motorie parasimpatiche dal nucleo di Edinger-Wesphal, che si interrompono nel ganglio); 3) radice simpatica (da essa arrivano al ganglio fibre simpatiche dal plesso perivavascolare che non si interrompono nel ganglio in quanto sono fibre post gangliari che provengono dai ganglio della catena paravertebrale). Dal ganglio originano i nervi ciliari brevi. La radice parasimpatica, origina dal ramo del nervo oculomotore diretto al muscolo obliquo inferiore e consta di fibre pregangliari provenienti dal nucleo di Edinger-Westphal, che prendono sinapsi nel ganglio ciliare. Le fibre postgangliari decorrono nei nervi ciliari brevi e si portano al muscolo sfintere della pupilla e al muscolo ciliare. Le fibre sensitive (per la cornea e per la sclera) raggiungono il ganglio ciliare attraverso la radice sensitiva e senza contrarre alcun rapporto funzionale con il ganglio stesso fuoriescono attraverso i nervi ciliari brevi per portarsi alla cornea ed alla sclera. Le fibre simpatiche (che provengono dal plesso perivascolare) attraversano il ganglio senza nessun rapporto funzionale e si portano ad innervare prevalentemente i vasi del bulbo oculare, sebbene alcune di esse sono state descritte portarsi al muscolo ciliare. È bene ricordare che oltre ai nervi ciliari brevi, all’occhio arrivano anche i nervi ciliari lunghi i quali sono rami del nervo nasociliare (oftalmico) che contengono fibre simpatiche (che provengono dal plesso perivascolare) per il muscolo dilatatore della pupilla. L’innervazione da parte dei nervi ciliari brevi e lunghi dei muscoli della pupilla è importante nei riflessi di miosi (restringimento della pupilla) e di midriasi(dilatazione della pupilla) che si attuano per l’adattamento dell’occhio alla luce). I nervi ciliari entrano nell’occhio perforando la sclera.

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
 
Commenti
Inserire solo modifiche al testo citato. Per le domande ai medici Inseriscile nel forum medico
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA

QUI Non inserire domande. Solo modifiche alla voce
Link per andare sul forum dei medici

Soprannome o nickname
Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Cerca per parola chiave
 



Titolo
Lettera A (360)
Lettera B (241)
Lettera C (506)
Lettera D (255)
Lettera E (440)
Lettera F (170)
Lettera G (180)
Lettera H (56)
Lettera I (187)
Lettera J (5)
Lettera K (30)
Lettera L (399)
Lettera M (1056)
Lettera N (283)
Lettera O (348)
Lettera P (347)
Lettera Q (51)
Lettera R (339)
Lettera S (246)
Lettera T (314)
Lettera U (92)
Lettera V (43)
Lettera W (28)
Lettera X (15)
Lettera Y (2)
Lettera Z (28)

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
x monica se hai face...
07/03/2011 @ 14:51:33
Di filocell
X FILOCELL se clicci...
07/03/2011 @ 14:42:31
Di monica
x monica il messaggi...
07/03/2011 @ 13:25:51
Di filocell


< giugno 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
       
             

Titolo
Enciclopedia (1)

Le fotografie più cliccate