I geni della calvizie

La perdita dei capelli è legata a geni presenti sul cromosoma X

Se siete calvi è colpa di vostra madre. E non è una questione di stress indotto dal carattere materno troppo invasivo, ma un fenomeno di carattere genetico. Lo afferma una ricerca dell'Università di Edimburgo pubblicata su Plos Genetics che ha rivelato la presenza di ben 287 geni associabili alla perdita dei capelli.
L'aspetto interessante è che tutti i geni si trovano sul cromosoma X, quello che si eredita appunto dalle mamme.
I ricercatori, guidati dall'italiano Riccardo Morioni, hanno spiegato di aver individuato una formula in grado di predire la calvizie in un soggetto.
«Anche se - aggiunge Morioni - è troppo presto per avere un test del sangue efficacemente predittivo. Ma la strada è ora spianata».
Lo studio è stato realizzato su un totale di 52mila uomini di mezza età e oltre. Di questi, 16.700 non mostravano alcuna perdita di capelli, 12mila avevano cominciato a perderli, in 14mila la caduta era stata moderata, mentre altri 9.800 erano già in una condizione di calvizie.
I soggetti che mostravano il numero più basso dei 279 geni legati alla calvizie erano anche quelli con le perdite inferiori. Soltanto il 14 per cento dei soggetti di questo gruppo mostrava infatti una calvizie incipiente, mentre il 39 per cento mostrava una chioma ancora integra.
Nel gruppo dei soggetti con la più alta quota di geni specifici alterati, ben il 60 per cento aveva già detto addio ai propri capelli. «La calvizie maschile colpisce l'80% degli uomini entro gli 80 anni di età, e spesso non è riconducibile a quanto osservato nei padri», concludono i ricercatori.

Notizie correlate

Scoperto il gene per la ricrescita dei capelli





Capelli, le tendenze per la bella stagione

  • Le nuove proposte per le acconciature primavera-estate
    (Continua)




Covid, a rischio anche i capelli

  • Un terzo dei pazienti subisce una significativa perdita di capelli
    (Continua)




È vero, lo stress fa venire i capelli bianchi

  • Nesso fra sistema nervoso e staminali che rigenerano i pigmenti
    (Continua)




I vostri capelli conciati per le feste!





Un nuovo gene della calvizie





Perché la chemio fa cadere i capelli





Nuova cura contro la calvizie





Chemioterapia, un casco per non perdere i capelli





E se le patatine fritte curassero la calvizie?

  • Studio giapponese segnala l’effetto di una componente chimica
    (Continua)




Capelli, le tendenze del 2019





Il look giusto per Halloween

  • Le acconciature “da paura” per la notte del terrore
    (Continua)




La calvizie si cura con l’uovo

  • Nel tuorlo c’è una sostanza in grado di contrastare l’alopecia
    (Continua)




Le acconciature per l'estate





Capelli bianchi, ecco perché

  • Studio rivela un nesso con il funzionamento del sistema immunitario
    (Continua)




Calvizie sconfitta da un farmaco contro l’osteoporosi

  • Effetto collaterale positivo della molecola WAY-316606
    (Continua)




La calvizie è frenata dall’autofagia

  • Scoperto meccanismo che consente ai capelli di resistere
    (Continua)




Microbioma cutaneo e del cuoio capelluto





Calvizie, dal Prp alla Terapia Cellulare