Camminare 10 minuti al giorno allontana la morte

Riduzione del 7 per cento dei decessi attesi durante l'anno

Basta davvero poco per ridurre il rischio di morte precoce. Secondo un nuovo studio pubblicato su Jama Internal Medicine, infatti, appena 10 minuti di camminata al giorno hanno l'effetto di ridurre del 7% il tasso di decessi, evitando oltre 100.000 morti con riferimento agli Stati Uniti.
I ricercatori hanno utilizzato i dati del National Health and Nutrition Examination, che periodicamente chiede a un campione della popolazione informazioni sullo stile di vita e sulla salute. Sono stati raccolti i dati relativi a 4.840 persone di diverse etnie con età fra i 40 e gli 85 anni. I soggetti sono stati raggruppati sulla base dei minuti trascorsi camminando, poi sono stati messi a confronto con il registro dei decessi per stabilire il tasso di mortalità in rapporto ai vari livelli di attività.
È stato così messo a punto un modello statistico in base al quale è possibile individuare l'esatta riduzione del rischio di decesso in rapporto alla quantità di attività fisica.
Man mano che il tempo dedicato all'attività fisica cresce, sale anche la stima della percentuale di decessi evitabili: con 20 minuti si arriva al 13% di decessi in meno, con 30 minuti al 17% in meno.
«Questo studio è un'ulteriore conferma dell'importanza del movimento, che dev'essere considerato alla stregua di un vero e proprio farmaco salvavita», commenta al Corriere della Sera Gianfranco Beltrami, specialista in medicina sportiva, vicepresidente nazionale della Federazione medico sportiva italiana. «L'importante però è che tempi e intensità vengano correttamente adattati non solo tenendo conto dell'età dell'individuo, ma anche delle sue eventuali patologie. Non va dimenticata inoltre l'importanza dell'allenamento della forza e dell'elasticità muscolare che va abbinata agli esercizi aerobici, come la camminata, per contrastare la perdita di massa muscolare che si registra col passare degli anni».

26/04/2022 14:50:00 Arturo Bandini


Notizie correlate