L'idratazione è un alleato per ricaricare le batterie

Bere aiuta a contrastare gli effetti della routine autunnale

L'estate è ormai solo un ricordo ed è arrivato il momento di lasciare spazio alla stagione autunnale, che spesso porta con sé una sensazione di malinconia e spossatezza: le giornate si accorciano e si avvicina il maltempo. L'abbassamento delle temperature e l'imminente cambio di stagione possono rappresentare una minaccia per il benessere quotidiano, in particolare per le persone con basse difese immunitarie.
Può capitare che l'organismo si trovi impreparato nell'affrontare i repentini passaggi di temperatura causando malessere e problemi fisici a coloro che non riescono a sopportare al meglio la nuova condizione climatica. In questi casi, è importante non farsi trovare impreparati ai primi freddi ma assumere la giusta quantità di liquidi, ovvero almeno 1,5 litri di acqua al giorno, per affrontare con la giusta carica questo periodo dell'anno.
“Assumere una sufficiente quantità d'acqua è utile per mitigare gli effetti del cattivo tempo sul sistema emotivo e sul nostro corpo, come il calo di energia e di efficienza”, afferma il Professor Alessandro Zanasi, esperto dell'Osservatorio Sanpellegrino e membro della International Stockholm Water Foundation. “Ancor meglio se l'acqua è ricca di sali minerali, come il magnesio, un micronutriente fondamentale per la regolazione dell'umore e la cura dello stress, presente non solo nei liquidi che introduciamo nel nostro corpo, ma anche in diversi alimenti, come frutta secca e cibi integrali. In particolare, il magnesio favorisce il benessere del nostro sistema nervoso, soprattutto in autunno”.
Questi piccoli accorgimenti potrebbero aiutare a contrastare la disidratazione, evitando sintomi come mal di testa e stanchezza, riduzione della concentrazione, dell'attenzione, della memoria a breve termine e di esecuzione anche di compiti semplici. Si suggerisce, dunque, una corretta e costante idratazione, prediligendo acque minerali contenenti magnesio che favoriscono l'equilibrio psichico ed emotivo, specialmente durante il periodo di calo delle temperature.

19/10/2023 15:10:00 Andrea Sperelli


Notizie correlate