Il mal di pancia da stress

Lo stress alimenta l'infiammazione intestinale

Esiste anche un mal di pancia da stress. Una ricerca pubblicata su Cell da un team dell'Università della Pennsylvania mostra infatti il ruolo svolto dallo stress nell'alimentazione del quadro infiammatorio intestinale che complica la vita di molti.
Una scoperta che potrebbe aiutare i medici a trovare nuovi trattamenti per le patologie gastrointestinali croniche come la malattia infiammatoria intestinale (IBD).
I ricercatori, guidati da Christoph Thaiss, hanno inserito 8 animali all'interno di piccoli tubi per 3 ore al giorno per indurre stress. Poi hanno trattato i topi con un irritante chimico per causare i sintomi dell'IBD.
I topi hanno quindi ricevuto un farmaco per bloccare il rilascio degli ormoni dello stress (glucocorticoidi) da parte del cervello. I ricercatori hanno eseguito una colonscopia sui topi valutandone l'infiammazione e il danno intestinale con una scala da 0 a 15.
I topi cui era stato somministrato il farmaco mostravano in media un punteggio di circa 5, mentre quelli senza farmaco avevano un punteggio leggermente inferiore a 15, la prova che i glucocorticoidi sono fondamentali per l'infiammazione intestinale indotta dallo stress. I ricercatori hanno poi scoperto che i topi con glucocorticoidi persistentemente elevati presentano un'attività maggiore dei geni pro-infiammatori.
ÔÇťL'analisi genetica ha anche rivelato che lo stress altera i neuroni dell'intestino, necessari per guidare la motilit├á intestinale", spiega Thaiss.
I risultati sono stati convalidati su 63 persone con IBD, raccogliendo e analizzando geneticamente campioni di tessuto dal colon di ognuno. I volontari hanno anche compilato un questionario di valutazione dello stress. Le persone pi├╣ stressate mostravano danni maggiori a livello intestinale e un aumento dei marcatori infiammatori, in maniera simile a quanto osservato nei topi.

30/05/2023 09:17:19 Andrea Sperelli


Notizie correlate