5 consigli per rimanere in forma d'estate

Allenamenti più brevi e idratazione

Con l'arrivo dell'estate diventa sempre più difficile mantenere la solita routine di allenamento: a causa del caldo, che ci toglie le energie, e perché finalmente le giornate si allungano e si hanno mille altri impegni, fino a oggi prorogati ai giorni di sole.
Diventa quindi importante trovare dei modi per tenersi attivi: andare al lavoro in bicicletta, finché si è in città, nuotare ogni volta che ci si tuffa in acqua, se si sceglie di partire per il mare, o fare delle lunghe passeggiate in montagna. Queste semplici attività, svolte quotidianamente, aiutano a mantenere il corpo sempre attivo, un sistema cardiovascolare efficiente e una buona salute mentale.
Ecco 5 consigli utili per rimanere in forma durante l'estate:

- Allenamenti brevi, e per tutto il corpo. Concentra il tuo allenamento in 30/40 minuti, ma ben fatti. Se si è stanchi, non si ha voglia di allenarsi, o si crede di non avere tempo per farlo, è consigliato impegnare il nostro fisico in allenamenti brevi ma intensi, così da ottimizzare i risultati e mantenere tutto il lavoro svolto fino a oggi. Bisogna stimolare il tessuto muscolare per mantenerci in forma e tonici, preferire quindi un allenamento anaerobico - con i sovraccarichi - rispetto a uno aerobico o cardiovascolare.
- Idratarsi. Sembrerà scontato, ma molte persone bevono molta meno acqua di quanta sia necessaria. Con l'arrivo del caldo si perdono molti più liquidi e diventa necessario bere almeno 2 o 3 litri di acqua al giorno. Inoltre, bere spesso aiuta a mantenere pelle e muscoli sempre idratati e non perdere la propria forma fisica.
- Mangiare frutta e verdura. Insieme all'acqua, anche consumare una buona quantità di frutta e verdura aiuta a mantenere in forma e in equilibrio il nostro corpo. Puoi allenarti nel migliore dei modi, ma se non supporti il tutto con la giusta alimentazione tutti i tuoi sforzi potrebbero essere nulli e il tuo allenamento poco produttivo. D'estate, soprattutto, è consigliabile accompagnare i pasti o gli spuntini con frutta e verdura, ricche di vitamine e rinfrescanti.
- Aumenta il tuo fabbisogno giornaliero. Approfitta delle belle giornate e del caldo per fare delle belle passeggiate serali, in modo da consumare più calorie e rimanere più attivo. Ricorda, una persona si può definire attiva se fa circa 10.000 passi al giorno.
- Ascolta il tuo corpo. Ascolta ciò che dice il tuo corpo, anche lui potrebbe aver bisogno di una vacanza. Fermarsi non è sbagliato, anzi, a volte può essere più utile, e meno pericoloso che allenarsi controvoglia. Se il tuo fisico ti chiede una tregua, ascoltalo! Ne trarrai sicuramente beneficio. Saltare un allenamento o due non vanificherà il tuo lavoro di un anno!

26/07/2021 14:50:43 Andrea Sperelli


Notizie correlate