Un nuovo gene della calvizie

Scoperto da ricercatori cinesi

Un team di ricercatori cinesi ha pubblicato su Faseb Journal la scoperta di un nuovo gene collegato alla comparsa della calvizie. Lo studio, condotto sui maiali, dimostra che una mutazione nel gene che codifica per una proteina chiamata Map2 può essere un componente essenziale del fenotipo glabro.
Gli scienziati della China Agricultural University hanno scoperto che una particolare mutazione del gene Map2 ha causato la riduzione della densità del follicolo pilifero nello stadio embrionale.
"Per quanto ne sappiamo, riteniamo che questa sia la prima volta che Map2 viene associato alla morfogenesi del follicolo pilifero", ha affermato Xiangdong Ding, ricercatore del Dipartimento di Allevamento e genetica degli animali della Cau a Pechino. "Un'ulteriore indagine su questo meccanismo potrebbe portare a una potenziale cura per le malattie ereditarie dei capelli attraverso l'editing genetico", ha aggiunto.
"Il gene Map2 produce una proteina nota da tempo che è un componente importante dei microtubuli, strutture intracellulari la cui funzione principale è l'organizzazione e trasporto intracellulare, assicurano anche una certa stabilità meccanica alla cellula e giocano un ruolo fondamentale nella divisione cellulare. Mutazioni di Map2 nell’uomo sono state trovate in alcune forme di autismo, ma mai in forme genetiche di calvizie", ha spiegato ad Adnkronos il genetista dell'Università di Roma Tor Vergata Giuseppe Novelli.
"Ora i colleghi cinesi hanno trovato mutazioni in forme di alopecia nei maiali, che sono un buon modello per studiare l’uomo. Le alterazioni di Map2 nei maiali determina un blocco nella formazione dei follicoli piliferi. È chiaro che, prima di studiare questo meccanismo per possibile cure della calvizie nell’uomo è necessario confermare che anche nell’uomo (cosa possibile) questo gene è mutato in alcune forme di alopecia. E soprattutto se questo si associa ad altre anomalie".

25/11/2019 14:40:00 Andrea Sperelli

Notizie correlate

Le rosse si mantengono giovani più a lungo

  • Il gene che regola la particolare pigmentazione dona anche maggior longevità
    (Continua)




Scoperto il gene per la ricrescita dei capelli





Capelli, le tendenze per la bella stagione

  • Le nuove proposte per le acconciature primavera-estate
    (Continua)




Covid, a rischio anche i capelli

  • Un terzo dei pazienti subisce una significativa perdita di capelli
    (Continua)




I vostri capelli conciati per le feste!





Un nuovo gene della calvizie





Perché la chemio fa cadere i capelli





Nuova cura contro la calvizie





Chemioterapia, un casco per non perdere i capelli





E se le patatine fritte curassero la calvizie?

  • Studio giapponese segnala l’effetto di una componente chimica
    (Continua)




Capelli, le tendenze del 2019





Il look giusto per Halloween

  • Le acconciature “da paura” per la notte del terrore
    (Continua)




La calvizie si cura con l’uovo

  • Nel tuorlo c’è una sostanza in grado di contrastare l’alopecia
    (Continua)




Le acconciature per l'estate





Capelli bianchi, ecco perché

  • Studio rivela un nesso con il funzionamento del sistema immunitario
    (Continua)




Calvizie sconfitta da un farmaco contro l’osteoporosi

  • Effetto collaterale positivo della molecola WAY-316606
    (Continua)




La calvizie è frenata dall’autofagia

  • Scoperto meccanismo che consente ai capelli di resistere
    (Continua)




Microbioma cutaneo e del cuoio capelluto





Calvizie, dal Prp alla Terapia Cellulare