ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 81 a 90 DI 100

14/03/2024 11:45:00 L’efficacia di infliximab più un immunomodulatore

Il trattamento migliore per il morbo di Crohn
Uno studio apparso su Lancet Gastroenterology & Hepatology mostra l’efficacia di un trattamento a base di infliximab più immunomodulatore per il morbo di Crohn.
«Le strategie di gestione e gli esiti clinici variano sostanzialmente nei pazienti con nuova diagnosi di malattia di Crohn. Abbiamo cercato di valutare l’utilità di un presunto biomarcatore prognostico nell’indirizzare la terapia, esaminando i risultati in pazienti randomizzati a strategie di trattamento top-down, ovvero ... (Continua)

14/03/2024 10:35:00 Una linea guida clinica fornisce raccomandazioni nel merito

L’immunoterapia per le allergie inalatorie
Una nuova linea guida punta a fornire raccomandazioni per l’uso dell’immunoterapia nelle allergie inalatorie. Il documento, preparato dall’American Academy of Otolaryngology-Head and Neck Surgery Foundation, è stato pubblicato su Otolaryngology.
Gli esperti hanno formato un gruppo di 17 persone che provenivano da vari contesti pratici, background formativi e fasi della formazione.
«Nonostante l’uso diffuso dell’immunoterapia allergica (AIT), esistono problemi clinici, tra cui la selezione ... (Continua)

14/03/2024 09:50:00 Efficace nella prevenzione delle recidive

Nuove linee guida sul trapianto del microbioma
Le nuove linee guida dell’American Gastroenterological Association (AGA) certificano l’efficacia del trapianto di microbiota intestinale (IMT) nella prevenzione delle recidive di infezione da Clostridium difficile. La tecnica è indicata anche nei pazienti con infezione grave o fulminante che non rispondono ai normali trattamenti antibiotici, ma non è ancora raccomandata per altre patologie gastrointestinali.
La prima autrice del documento è Anne Perry, docente dell’Università della Carolina ... (Continua)

12/03/2024 10:45:00 Lo screening riduce la mortalità

La ricerca del sangue occulto per il cancro del colon
Uno screening di routine basato sulla ricerca del sangue occulto nelle feci ha l’effetto di ridurre del 14% la mortalità per cancro del colon-retto. A dirlo è uno studio pubblicato su Jama Network Open da un team del Karolinska Institutet di Stoccolma diretto da Johannes Blom, che spiega: «I programmi di screening per il cancro del colon-retto (CRC) sulla popolazione sono implementati in tutto il mondo, ma ci sono difficoltà nel valutare la loro efficacia, in particolare per quanto riguarda la ... (Continua)

11/03/2024 11:00:00 Nuova formulazione per evitare effetti avversi

Come risolvere la carenza di ferro in gravidanza
In molte regioni del mondo le donne in gravidanza sono a rischio di sviluppare anemia da carenza di ferro (IDA). Una condizione che può essere prevenuta con l’integrazione del minerale e l’educazione alimentare. Per tale motivo durante la gravidanza - e in particolare nell’ultimo trimestre - alle donne è consigliato di assumere un ulteriore grammo di ferro per soddisfare il proprio fabbisogno e il corretto sviluppo del feto. Il ferro, infatti, non solo ha il compito di promuovere la produzione ... (Continua)

11/03/2024 10:34:00 I parassiti avevano causato la formazione di cisti

Mal di testa fortissimo, aveva una tenia nel cervello
Per quattro mesi ha sofferto di dolori lancinanti alla testa senza che i farmaci potessero nulla per alleviare il disagio. Ricoverato in ospedale, un americano di 52 anni è stato sottoposto a Tac cerebrale, che ha evidenziato la presenza di numerose cisti nel cervello.
I medici hanno allora sospettato che si trattasse di cisti neurogliali congenite, un raro disturbo neurologico, ma hanno invece scoperto che le cisti erano causate da larve di tenia nel cervello che avevano prodotto ... (Continua)

08/03/2024 12:49:00 Effetto legato soprattutto alla salute delle primogenite

Gravidanza, lo stress anticipa la pubertà delle bambine
Essere stressate durante la gravidanza può creare problemi alle future bambine, soprattutto se primogenite. Secondo uno studio dell’Università della California di Los Angeles, infatti, livelli troppo alti di stress in gravidanza si traducono in un anticipo della pubertà surrenale delle primogenite.
Si manifestano quindi prima del tempo una serie di cambiamenti, ad esempio la comparsa anticipata di peli e brufoli e la maturazione di alcuni aspetti cognitivi.
"Questa ricerca conferma che ... (Continua)

08/03/2024 10:25:00 L’effetto del farmaco rezafungina

Nuova terapia per candidemia e candidiasi
La diffusione di candidemia e candidiasi invasiva negli ospedali italiani, a carico di pazienti critici, in terapia intensiva, lungodegenti, cronici e con comorbidità, continua a impegnare il Servizio sanitario nazionale, in particolare per la prevenzione delle infezioni ospedaliere.
Tali forme rappresentano oggi un’importante sfida per la sanità in Italia. Nel frattempo, un nuovo strumento terapeutico (già autorizzato dall’Agenzia europea dei medicinali) potrebbe dare un contributo ... (Continua)

08/03/2024 09:50:00 Fondamentale per accelerare la diagnosi

Arriva il test rapido per il diabete
L’hanno già battezzata la mini-curva da carico di glucosio e consente di fare una diagnosi precocissima di diabete e pre-diabete, almeno un paio d’anni prima rispetto ai test attuali (curva da carico di glucosio tradizionale a due ore, o OGTT). Per questo, l’IDF (International Diabetes Federation), la federazione mondiale che include tutte le società di diabetologia internazionali e le associazioni delle persone con diabete, ha deciso di proporla come nuovo criterio diagnostico per il ... (Continua)

07/03/2024 17:20:00 Intervento più sicuro per l’ipertrofia del collo vescicale

Prostata, nuova tecnica per preservare l’eiaculazione
Nuovi strumenti diagnostici, terapeutici e chirurgici sono pronti a rivoluzionare gli interventi sul tumore alla prostata. Non solo: un cambiamento radicale è previsto per l’ipertrofia del collo vescicale, una patologia che colpisce spesso una popolazione in età giovane, tra il 20 e i 50 anni. Gli approcci terapeutici fin qui disponibili mettevano a rischio l’eiaculazione del paziente, con riflessi anche psicologici; una nuova tecnica, invece, permetterà di conservare anche la capacità ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale