ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 21 a 30 DI 100

17/04/2023 12:40:00 L’origine e la natura di questo sintomo debilitante

Parkinson, scoperta sulla rigidità muscolare
La rigidità muscolare è uno dei segni principali nella Malattia di Parkinson e, oltre a rendere difficile il movimento, può causare dolore al paziente. Misurarla e capirne le cause è stato a lungo un enigma per i clinici. Ora, grazie a una ricerca condotta da Sapienza Università di Roma e dall’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS) emerge una migliore comprensione di questo fenomeno, rivelando una rete neurale coinvolta e aprendo la strada a terapie più efficaci.
Lo studio, condotto su 20 ... (Continua)

28/03/2023 16:10:00 La seconda vita di Agilik, robottino intelligente che migliora il cammino

Un esoscheletro per la paralisi cerebrale infantile
All’IRCCS Medea – La Nostra Famiglia, per la prima volta in Europa, si avvia la sperimentazione di Agilik, un’ortesi robotica intelligente sviluppata da una piccola start up canadese, Bionic Power, per migliorare il cammino dei bambini con paralisi cerebrale infantile.
Agilik è un esoscheletro indossabile che migliora la biomeccanica del passo nei soggetti affetti da “crouch gait”, cioè quell’andatura accovacciata caratterizzata da un’eccessiva flessione di anca e ginocchio che ed è uno dei ... (Continua)

10/03/2023 15:34:00 I trattamenti non hanno alcun impatto sulla vita sessuale

Nuove terapie per i disturbi urinari maschili
I LUTS (Lower Urinary Tract Symptoms) sono una malattia urologica molto frequente e non interessa solo gli uomini anziani. Colpiscono in maniera, più o meno, grave circa il 40% dei quarantenni residenti nel nostro Paese. Ma i pazienti più “giovani” realmente assistiti e curati da un urologo sono pochi. Esiste, infatti, una grossa mole di casi “sommersi” prima dei 60 anni che può ammontare fino al 50%.
È quanto emerge dal simposio Unveiling Prostatic Inflammation To Optimize Luts Management ... (Continua)

07/03/2023 17:32:00 Doppio intervento da record con l’aiuto del robot

Chirurgia super: tolta prostata e impiantata protesi
La tecnologia robotica ha consentito la realizzazione di un duplice intervento chirurgico da record su un uomo di 62 anni. L’uomo, affetto da cancro della prostata, ha affrontato la rimozione della prostata e l’impianto nella stessa seduta operatoria di una protesi peniena infrapubica che garantisse una qualità di vita sessuale adeguata dopo la prostatectomia.
La doppia operazione è avvenuta all'Asst Sette Laghi ospedale di Circolo e Fondazione Macchi di Varese. A effettuare l'eccezionale ... (Continua)

16/02/2023 14:30:30 Nuovo protocollo apporta notevoli vantaggi per i pazienti

Tumore al polmone, telemedicina dopo l’intervento
Sono stati pubblicati su Cancers i risultati di uno studio clinico curato dall’équipe di Chirurgia Toracica dell’IRCCS Istituto Clinico Humanitas. I chirurghi hanno messo a punto un protocollo, New Eras (Enhanced Recovery After Surgery), che consiste nel seguire da remoto, con la telemedicina, i pazienti dimessi dopo un intervento di robotica per lobectomia (resezione del polmone, tipicamente per un tumore) grazie a speciali dispositivi elettronici. Obiettivo dello studio era la validazione di ... (Continua)

14/02/2023 15:35:00 Correlazione evidente fra microbiota intestinale e benessere cardiovascolare

I probiotici prevengono le malattie cardiovascolari
Secondo i dati Istat del 2017, il 10.4% di tutti i decessi è stato attribuito a malattie ischemiche del cuore (11.3% negli uomini e 9.6% nelle donne) e il 9.2% a eventi cerebrovascolari (7.6% negli uomini e 10.7% nelle donne). Accanto a fattori di rischio legati all'avanzare dell'età o di carattere genetico, vi sono comportamenti e stili di vita quali fumo, alcol, e cattiva alimentazione che incrementano l'insorgere di problemi cardiocircolatori. Anni di studi hanno infatti comprovato che ... (Continua)

20/12/2022 12:34:10 Ipotesi catastrofistiche e senso della realtà nel dibattito sull'IA

L'intelligenza artificiale è una minaccia per l'uomo?
L'intelligenza artificiale finirà col soppiantare il genere umano. La spada di Damocle che pende sull'uomo viene evocata per la prima volta non da uno sparuto gruppo di luddisti o di paranoici, ma da due grandi cervelli umani, Elon Musk e Stephen Hawking.
Il primo è famoso per aver fondato PayPal, Tesla e Space X, la prima azienda al mondo ad aver mandato in orbita un'astronave senza alcun contributo pubblico e ora proprietario di
Twitter.
“Penso che dovremmo stare molto attenti ... (Continua)

22/11/2022 12:31:00 Sperimentazione italiana su una protesi robotica

Una nuova mano robotica
La nuova mano robotica dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna è pronta per essere testata su persone con amputazione a livello del polso o dell’avambraccio. Si avvia alla conclusione il progetto Myki, finanziato dall’European Research Council tramite un ERC Starting Grant, per lo sviluppo di una protesi robotica di mano i cui movimenti sono controllati in maniera naturale e intuitiva attraverso un sistema di interfaccia macchina-persona che prevede l’impianto di piccoli ... (Continua)

16/11/2022 16:12:00 Circa il 10 per cento dei tumori è associato a mutazione genetica ereditaria

Cancro alla prostata, occhio alla familiarità
Una percentuale fra il 5 e il 10% dei tumori della prostata è associato a una mutazione genetica ereditaria: chi ha familiarità dovrebbe consultare un genetista perché la conoscenza del rischio individuale può cambiare la storia naturale della malattia per sé e per i propri familiari. Questo è il messaggio dello IEO per “Movember”, il mese internazionalmente dedicato alla sensibilizzazione sui tumori maschili.
È noto nel mondo scientifico che la presenza di specifiche alterazioni genetiche ... (Continua)

04/11/2022 Gli immunoterapici riducono il rischio di recidiva post-intervento

Nuovi farmaci per il tumore del rene
I nuovi farmaci immunoterapici possono ridurre le possibilità di recidiva nei pazienti operati per carcinoma renale. A dimostrarlo è lo studio di fase 3 Checkmate che dimostra l’efficacia di Nivolumab in associazione con Cabozantinib nel carcinoma a cellule renali avanzato. Risulta efficace anche l’immunoterapia con Pembrolizumab.
"Soprattutto grazie ai grandi progressi della robotica negli ultimi anni, la chirurgia è il trattamento di elezione contro il cancro del rene”, spiega Vincenzo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale