ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 91 a 100 DI 100

24/09/2015 10:57:00 I bimbi sorridono con uno scopo preciso

Il sorriso dei neonati
Guardare un neonato che sorride infonde tanta tenerezza nei genitori. Ma esattamente perché succede? Secondo uno studio pubblicato su Plos One da ricercatori dell'Università di San Diego, i bambini sorriderebbero con un obiettivo preciso, ottenere a loro volta in cambio il sorriso dei genitori.
Gli esperti di informatica, robotica e psicologia dello sviluppo hanno scoperto che i bambini raggiungono il loro scopo servendosi di tempistiche molto precise, un po' come fanno i comici quando ... (Continua)

11/09/2015 11:39:00 Il cervello è programmato per risparmiare energia

La pigrizia è innata nell'uomo
La dedizione alle attività sportive non è affatto una caratteristica innata nell'uomo. Al contrario, il nostro cervello predilige la pigrizia, essendo programmato per risparmiare energie il più possibile.
A scoprirlo sono stati alcuni ricercatori della Simon Fraser University, che hanno pubblicato sulla rivista Current Biology uno studio sull'argomento. Secondo gli scienziati d'oltreoceano, il cervello avrebbe addirittura la facoltà di intervenire modificando i movimenti che facciamo ad ... (Continua)

30/07/2015 14:54:00 Sistema non invasivo messo a punto da ricercatori italiani

Parkinson, ecco la stimolazione wireless dei neuroni
Un team di ricercatori italiani tenta una nuova strada per la cura del Parkinson. Al concetto di stimolazione cerebrale profonda, una possibilità terapeutica già attuata da tempo, hanno affiancato l'idea dell'utilizzo del sistema wireless.
Il sistema in questo modo evita l'applicazione degli elettrodi ed elimina il rischio di allergie o di tossicità grazie all'utilizzo di biomateriali. La sperimentazione è avvenuta grazie all'impegno congiunto degli scienziati dell'Istituto italiano di ... (Continua)

13/07/2015 14:45:55 L'effetto terapeutico del lansoprazolo contro il batterio

Un antiacido cura la tubercolosi
Un comune antiacido, il lansoprazolo, ha mostrato un potente effetto antibatterico nei confronti del Mycobacterium tubercolosis, il microrganismo responsabile della tubercolosi.
Il farmaco, per la precisione un inibitore della pompa protonica, è stato analizzato da un team dell'Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne, in Svizzera, che ha pubblicato i dettagli della scoperta sulla rivista Nature Communications.
Gli scienziati svizzeri hanno messo a punto un sistema robotizzato allo scopo ... (Continua)

09/07/2015 10:44:00 Succede al Santa Maria alle Scotte di Siena
Primo intervento timo-tiroide con un robot
È italiano il primo intervento al mondo per l’asportazione congiunta di timo e tiroide grazie all’ausilio di un robot. Lo hanno effettuato i medici del Santa Maria alle Scotte di Siena in collaborazione con i colleghi dell’Ospedale San Donato di Arezzo.
L’équipe, guidata dal prof. Giuseppe Gotti, dal dott. Luca Luzzi e dal dott. Pierguido Ciabatti, si è servita per la prima volta di un robot per l’asportazione contemporanea di tiroide e timo.
Il dott. Luzzi spiega: “un paziente affetto da ... (Continua)
24/06/2015 17:23:00 Colloquio con il neurochirurgo Umberto Godano
Sempre più rivoluzionarie le tecniche neuroendoscospiche
La neuroendoscopia trans-cranica ha avuto, negli ultimi venti anni, un notevole sviluppo diventando una tecnica basilare nel bagaglio del neurochirurgo e determinando un cambio radicale nel trattamento di molte patologie neurochirurgiche, in particolare per l’idrocefalo.
Professor Godano quali interventi sono eseguibili in neuroendoscopia?
“La neuroendoscopia nasce per il trattamento dell’idrocefalo, l’aumento cioè della quantità di liquor cerebro-spinale nelle cavità dei ventricoli ... (Continua)
22/05/2015 11:44:00 Presto in vendita un nuovo ausilio per chi ha perso un arto

Un braccio robotico per superare l'handicap
La perdita di un arto causa un'invalidità che pregiudica la qualità di vita di chi la subisce. Oggi però la ricerca medica offre risposte fino a poco tempo fa inimmaginabili.
I ricercatori del California Institute of Technology hanno messo a punto un nuovo dispositivo che consente a chi è paralizzato di muovere gli arti con il solo ausilio del pensiero.
Il nuovo arto robotico creato dagli scienziati americani ha la particolarità degli elettrodi inseriti nell'area del cervello ... (Continua)

24/04/2015 16:17:30 Prodotto dalla startup Wearable Robotics

Alex, l'esoscheletro all'italiana
Anche l'Italia vuole dire la sua nel campo degli esoscheletri. Si tratta di strumenti nati per consentire a chi soffre di una paralisi o a chi è reduce da un infortunio di riconquistare almeno parte della propria capacità perduta di movimento.
Alex è il nome dell'esoscheletro per il braccio nato dalla startup italiana Wearable Robotics, fondata da tre ricercatori del PercRo, il laboratorio per la robotica percettiva della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. I tre sono Basilio Lenzo, ... (Continua)

20/03/2015 10:42:00 Sperimentazioni in corso preannunciano importanti novità

L'evoluzione delle braccia robotiche
Due super protesi intelligenti che consentono al suo utilizzatore di recuperare l'uso delle braccia. Le hanno messe a punto alla Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory per Les Baugh, un uomo di mezza età che è diventato il primo amputato bilaterale a indossare e controllare due protesi modulari contemporaneamente.
L'uomo, che ha perso l'uso delle braccia 40 anni fa a seguito di un incidente, riesce a gestire i nuovi arti solo grazie al pensiero. Il chirurgo Albert Chi, a capo ... (Continua)

16/03/2015 17:13:02 Progetto coordinato da scienziati italiani

Cyberlegs, ecco le gambe bioniche
Un progetto di ricerca europeo farà diventare realtà il sogno di tanti di avere delle gambe bioniche. Si tratta di Cyberlegs, un progetto coordinato dall'Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore di Sant'Anna di Pisa, grazie al quale i soggetti che hanno subito un'amputazione potrebbero presto tornare a camminare.
Al momento 11 persone hanno sperimentato le gambe bioniche presso la Fondazione Don Gnocchi di Firenze. Il progetto prevede l'integrazione di una serie di tecnologie per ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale