ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 11 a 20 DI 100

19/10/2023 16:10:00 Maggiori probabilità nelle donne esposte alle particelle sottili

L'inquinamento dell'aria può favorire il cancro al seno
Il rischio di cancro al seno aumenta nelle donne maggiormente esposte all’inquinamento ambientale. Lo dicono i risultati di uno studio presentato nel corso del Congresso della European Society of Clinical Oncology di Madrid.
"I nostri dati hanno mostrato un'associazione statisticamente significativa tra l'esposizione a lungo termine all'inquinamento atmosferico da particelle sottili, in casa e sul lavoro, e il rischio di cancro al seno. Ciò contrasta con una ricerca precedente che esaminava ... (Continua)

11/10/2023 11:00:00 Ricerca e prevenzione le parole d’ordine

Cancro, un decalogo per sconfiggerlo
Gli oncologi e i professionisti che si riuniscono ogni anno per programmare il futuro dell’oncologia hanno messo a punto un decalogo a favore della ricerca e prevenzione destinato a pazienti, familiari, caregivers, cittadini, operatori sanitari, amministratori e politici.
"Le terapie antitumorali - spiegano - stanno diventando sempre più efficaci e personalizzate e con esse riusciamo a guarire la maggior parte dei casi, ma la Prevenzione rimane sempre fondamentale per contrastare i tumori ... (Continua)

06/10/2023 10:00:00 Prevedere lo sviluppo di un tumore per curarlo meglio

Un algoritmo per ricostruire modelli di evoluzione tumorale
Migliorare la nostra capacità di prevedere come evolverà un tumore, superando le limitazioni delle analisi che considerano solo le singole mutazioni genetiche. Questo è l’obiettivo possibile grazie al nuovo metodo chiamato ASCETIC (Agony-baSed Cancer EvoluTion InferenCe), sviluppato da Milano-Bicocca, capace di ricostruire modelli di evoluzione tumorale per ciascun paziente e successivamente identificare modelli evolutivi che si ripetono in diversi pazienti.
Il metodo, illustrato in un ... (Continua)

05/09/2023 12:31:00 L’effetto dell’assenza di una variante della proteina hMENA

Cancro del polmone, nuovo meccanismo di resistenza
Alcuni ricercatori dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena (IRE) hanno individuato un nuovo meccanismo di resistenza all’immunoterapia nel tumore del polmone.
Nel carcinoma polmonare la proteina hMENA può esistere in due varianti: una svolge un’azione anti-invasiva, l’altra al contrario favorisce la progressione del tumore.
I risultati dello studio, pubblicati sul Journal for Immunotherapy of Cancer, dimostrano che la minore espressione della variante “buona” di hMENA, ... (Continua)

21/06/2023 15:20:00 Le novità presentate all’ultimo congresso Asco

La terapia dei campi di trattamento dei tumori
L’ultimo congresso dell’American Society of Clinical Oncology ha mostrato gli ultimi risultati sui trattamenti oncologici. Fra questi, la terapia dei campi di trattamento dei tumori (Tumor Treating Fields, TTFields) in combinazione con terapie standard nel trattamento del tumore polmonare non a piccole cellule (Nsclc).
I TTFields rappresentano una modalità terapeutica antitumorale emergente non invasiva che comporta la somministrazione transcutanea di campi elettrici alternati a bassa ... (Continua)

21/06/2023 11:00:00 Le prime linee guida sul loro trattamento chirurgico

I tumori polmonari a vetro smerigliato
Uno studio pubblicato su European Journal of CardioThoracic Surgery contiene le prime linee guida europee sul trattamento chirurgico dei tumori polmonari a vetro smerigliato.
Lo studio è stato presentato nel corso del Congresso europeo di Chirurgia Toracica di Milano dal prof. Giuseppe Cardillo del San Camillo Forlanini di Roma e dal prof. Rene Petersen del Rygshospitalet di Copenhagen.
Questo tipo di neoplasia è caratterizzato da noduli del diametro massimo di 3 cm non completamente ... (Continua)

19/06/2023 15:40:00 Nuovi dati ne confermano la sicurezza e l’efficacia

L’efficacia di larotrectinib per i tumori con fusione NTRK
Bayer ha annunciato i risultati di quattro analisi distinte di larotrectinib presentati al 2023 American Society of Clinical Oncology (ASCO) Annual Meeting.
“Questi risultati confermano la capacità di larotrectinib di trattare i pazienti con tumori positivi alla fusione NTRK e l’importanza di colpire il driver oncogeno”, afferma Iain Webb, M.D., Vice President, U.S. Medical Affairs, Oncology di Bayer. “Testare i pazienti in modo completo e precoce è fondamentale per individuare quelli con ... (Continua)

16/06/2023 17:20:00 I dati della combinazione amivantamab e lazertinib

Tumore al polmone, nuovi farmaci efficaci
Sono buoni i risultati dello studio CHRYSALIS sull’efficacia a lungo termine di amivantamab in combinazione con lazertinib, un inibitore di terza generazione della tirosin-chinasi (TKI) del recettore del fattore di crescita epidermico (EGFR), nel trattamento del tumore del polmone.
La combinazione ha mostrato un’attività antitumorale duratura come trattamento di prima linea in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) con mutazione dell’EGFR. I dati aggiornati sono stati ... (Continua)

06/06/2023 10:40:00 Rischio di morte ridotto di oltre la metà

Osimertinib per il tumore del polmone
I risultati positivi dello studio di Fase III ADAURA hanno mostrato che osimertinib, farmaco di AstraZeneca, ha prodotto un miglioramento statisticamente significativo e clinicamente rilevante della sopravvivenza globale (OS) rispetto a placebo, nel trattamento adiuvante del carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) in stadio precoce (IB, II e III A) che presenta mutazioni del recettore del fattore di crescita epidermico (EGFR), a seguito di resezione radicale.
I risultati sono stati ... (Continua)

05/06/2023 17:15:00 Un trattamento aumenta la sopravvivenza

Nuova speranza contro il mesotelioma pleurico
I risultati di un nuovo studio sul mesotelioma pleurico mostrano i dati positivi del farmaco immunoterapico pembrolizumab in combinazione con la chemioterapia con platino e pemetrexed come trattamento di prima linea per i pazienti con malattia avanzata o metastatica non operabile.
“I dati presentati dimostrano che l’uso di pembrolizumab in aggiunta alla chemioterapia con platino e pemetrexed prolunga la sopravvivenza dei pazienti con mesotelioma pleurico avanzato o metastatico non ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale