ARTICOLI TROVATI : 60

Risultati da 1 a 10 DI 60

13/02/2024 12:00:00 Fondamentale la diagnosi pre e post-natale per le cardiopatie congenite

Fattori genetici alla base delle malformazioni cardiache
Le cardiopatie congenite (CC) vengono definite come un gruppo eterogeneo di patologie caratterizzate da alterazioni strutturali del cuore o dei grossi vasi già presenti durante la vita fetale. Costituiscono la malformazione più comune alla nascita (40%) e colpiscono circa un neonato ogni 100 nati vivi in Italia.
Le manifestazioni cliniche possono variare da semplici malformazioni ad esito benigno, a lesioni più complesse, che richiedono interventi di cateterismo e/o chirurgici multipli, con ... (Continua)

15/01/2024 12:00:00 Impiantato al Meyer il primo esemplare in Europa

La prima protesi 3D riassorbibile
Sono già 4 gli adolescenti operati con successo dall’equipe di chirurgia pediatrica dell’IRCCS AOU Meyer utilizzando protesi stampate in 3D in materiale completamente riassorbibile e progettate dal laboratorio T3Ddy. Tutti e 4 gli adolescenti avevano una malformazione della gabbia toracica, il “petto escavato”: si tratta di una depressione della parete toracica anteriore, che sebbene nella maggior parte dei casi non porti disturbi funzionali, viene vissuta da chi ne è affetto come un difetto ... (Continua)

05/07/2023 15:30:00 In sperimentazione il nuovo approccio per la cura del labbro leporino

Le cellule staminali per la labiopalatoschisi
Labiopalatoschisi. Letteralmente labbro e palato divisi. Più comunemente nota come labbro leporino, si tratta di una malformazione congenita che si presenta con un'interruzione che coinvolge (in combinazione o singolarmente) il labbro superiore, la gengiva e il palato. Il Bambino Gesù sta mettendo a punto l’utilizzo delle cellule staminali per la ricostruzione ingegnerizzata del palato. Ogni anno in Italia nascono circa 600 bambini con labiopalatoschisi.
La labiopalatoschisi è la più comune ... (Continua)

23/05/2023 17:40:00 Intervento eseguito per la prima volta

Malformazione della vena di Galeno trattata in utero
Un team di chirurghi americani ha realizzato uno straordinario intervento per trattare in utero una patologia congenita potenzialmente mortale, la malformazione della vena di Galeno.
L’operazione, la prima del genere, è stata realizzata dai ricercatori del Boston Children's Hospital e del Brigham and Women's Hospital coordinati da Darren Orbach, condirettore del Cerebrovascular Surgery & Interventions Center presso il Boston Children's Hospital e professore associato di radiologia alla ... (Continua)

03/10/2022 16:31:00 Innovativa tecnica per la cura dell’atresia dell’esofago

Magneti al posto della chirurgia per riparare l’esofago
Si chiama magneto-anastomosi. È l’innovativa tecnica utilizzata per la prima volta in Italia dai medici dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù per curare l’atresia dell’esofago, una malformazione congenita rara che comporta la mancanza di un tratto di esofago e impedisce nei neonati la normale alimentazione attraverso la bocca. Grazie all’azione di due magneti, posizionati alle estremità dei monconi esofagei, è possibile ristabilire la continuità dell’esofago senza ricorrere a interventi ... (Continua)

15/07/2022 09:50:00 Il farmaco riduce i sintomi collegati alla condizione

Malformazioni arterovenose, talidomide utile
Alcuni pazienti soffrono di malformazioni arterovenose gravi. Si tratta di grovigli anomali di vasi sanguigni che collegano arterie e vene, alterando il normale flusso sanguigno.
Uno studio pubblicato su Nature Cardiovascular Research dimostra che l’utilizzo di talidomide riduce i sintomi collegati alla condizione.
«Si tratta di malformazioni molto dolorose che causano sanguinamento e deformazione della parte del corpo interessata, nonché problemi cardiaci», spiega Miikka Vikkula della ... (Continua)

03/05/2022 09:23:28 Contro i rischi di pandemia, guerra e stress

Un decalogo per proteggere la gravidanza
Il momento della gravidanza porta con sé un insieme di emozioni spesso difficili da elaborare. Tra le preoccupazioni tipiche dei neogenitori troviamo la paura di non essere all'altezza dell'arduo compito che li attende. Ora però, oltre alla ricerca dei nuovi equilibri per l'arrivo di un figlio, le coppie sono inserite in un contesto socioeconomico più incerto rispetto a qualche anno fa: una pandemia prima, e un conflitto a poca distanza da noi oggi, acuiscono ansie e frustrazioni per il futuro. ... (Continua)

07/04/2022 10:22:00 Per condurre il paziente verso l’accettazione di sé

Labiopalatoschisi, si guarisce anche grazie allo psicologo
La salute passa dalla mente ed è mediata dalle relazioni sociali. Se n'è avuta la prova lampante negli ultimi due anni caratterizzati dalla pandemia di Covid-19: un'esperienza che ha cambiato la vita di tutti e ha aumentato in generale la sofferenza psicologica. Nella Giornata mondiale della salute - che si celebra il 7 aprile per ricordare l'istituzione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) – la Fondazione Operation Smile Italia Onlus richiama l'attenzione sull'importanza del ... (Continua)

26/10/2021 14:33:00 Gli esperti lanciano un appello per seguire l’esempio di altri paesi

Farine con acido folico per prevenire la spina bifida
“L’assunzione di acido folico è in grado di prevenire al 70% la Spina Bifida e gli altri difetti del tubo neurale. Attraverso la fortificazione obbligatoria di alcuni cibi, tra i quali le farine alimentari, come recentemente deciso dalle autorità sanitarie britanniche, si potrebbe garantire una corretta assunzione di acido folico durante tutta la vita, quindi anche nel periodo pre-concezionale della donna”. Ad affermarlo è il dott. Luigi Orfeo, Presidente della Società Italiana di Neonatologia ... (Continua)

16/06/2020 16:45:00 Operazione realizzata per la prima volta in Italia

Bambina recupera l’udito grazie alla ricostruzione in 3D
Per la prima volta, in Italia, attraverso una ricostruzione in 3D dell’osso temporale, ripristinato l’udito a una piccola paziente ipoacusica con gravi malformazioni congenite.
La bambina affetta da Atresia Auris (malformazione congenita con assenza del padiglione auricolare, del condotto uditivo esterno e dell’orecchio medio) presentava un grave deficit uditivo e quindi problemi di apprendimento scolastico.
L’ intervento chirurgico è stato eseguito dall’ equipe della UOSD di Chirurgia ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale