ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 71 a 80 DI 100

23/06/2023 10:30:00 Ripristina la salute dell’intestino e migliora i sintomi

Il trapianto di microbiota fecale per la cirrosi
Il trapianto di microbiota fecale avrebbe effetti positivi anche sui pazienti affetti da cirrosi epatica. A dirlo è uno studio del King’s College di Londra presentano nel corso del congresso EASL di Vienna.
Lo studio è stato realizzato su 32 pazienti con cirrosi avanzata e sottoposti a trapianto di microbiota fecale (FMT). Il trapianto sembra in grado di ripristinare la funzione di barriera intestinale di una persona e aumentare il metabolismo della tossina mortale ammoniaca. Questi sono ... (Continua)

22/06/2023 16:40:00 Palloncino gastrico e idrocolonterapia fra le richieste più frequenti

Dopo la pandemia boom di richieste per l’obesità
“Le attività di applicazione di palloncino gastrico dopo la pandemia sono aumentate indicativamente del 35%, e arrivano da pazienti sempre più giovani; le richieste di percorso nutrizionale del 40% e di idrocolonterapia a scopo dimagrimento del 40%.”
È quanto osserva nei suoi studi Cristina Sartorio, medico estetico di Torino, esperta in scienze della nutrizione, referente per il Piemonte della Sies, Società italiana di chirurgia e medicina estetica e docente della scuola post-universitaria ... (Continua)

19/06/2023 15:40:00 Nuovi dati ne confermano la sicurezza e l’efficacia

L’efficacia di larotrectinib per i tumori con fusione NTRK
Bayer ha annunciato i risultati di quattro analisi distinte di larotrectinib presentati al 2023 American Society of Clinical Oncology (ASCO) Annual Meeting.
“Questi risultati confermano la capacità di larotrectinib di trattare i pazienti con tumori positivi alla fusione NTRK e l’importanza di colpire il driver oncogeno”, afferma Iain Webb, M.D., Vice President, U.S. Medical Affairs, Oncology di Bayer. “Testare i pazienti in modo completo e precoce è fondamentale per individuare quelli con ... (Continua)

16/06/2023 16:00:00 Stessi risultati dalla somministrazione continua o intermittente di antibiotici

Antibiotico-resistenza, la posologia è ininfluente
Uno studio multicentrico internazionale coordinato dall’IRCCS Ospedale San Raffaele ha dimostrato come la somministrazione continua o intermittente di meropenem, antibiotico utilizzato per la maggior parte delle infezioni da gram negativi, appartenente al gruppo delle beta-lattamine e inserito nella lista dei farmaci essenziali dell’OMS, non incide sulla prognosi dei pazienti e getta nuova luce sulle politiche sanitarie da adottare per indirizzare risorse umane ed economiche in interventi di ... (Continua)

16/06/2023 10:00:00 La composizione del microbioma può essere un marcatore precoce

Alcuni batteri possono predire la comparsa dell’Alzheimer
La malattia di Alzheimer può essere individuata precocemente grazie alla presenza di alcune specie batteriche. La composizione del microbioma intestinale, infatti, può essere determinante per scoprire in anticipo i primi segni dei sintomi cognitivi connessi con la malattia.
Sono i risultati di uno studio della Washington University School of Medicine di Saint Louis pubblicato su Science Translational Medicine. "Il microbioma intestinale umano ospita una comunità diversificata, per ... (Continua)

05/06/2023 12:50:00 Ricercatori italiani mettono a punto una nuova tecnica

Nuove strade per la diagnosi della celiachia potenziale
Una nuova tecnica per la misurazione e la caratterizzazione di specifici linfociti, che infiltrano la mucosa intestinale, in grado di migliorare la capacità di diagnosi dei pazienti con celiachia potenziale, un particolare sottogruppo di pazienti celiaci: è questo l’importante risultato raggiunto da un gruppo di ricercatori dell’Università degli Studi di Napoli Federico II attraverso un progetto di ricerca finanziato da AIC - Associazione Italiana Celiachia.
Lo studio pubblicato sulla ... (Continua)

05/06/2023 09:33:00 Effetto positivo sul microbioma intestinale

I mirtilli fanno bene all’intestino
Il consumo di mirtilli è associato a un effetto benefico sul microbioma intestinale e quindi sulla salute dell’intestino. A dirlo è una ricerca della North Carolina State University pubblicata su Antioxidants.
In generale, è noto l’impatto positivo della frutta e della verdura sul nostro organismo. Chi consuma molti alimenti vegetali beneficia di un rischio inferiore di insorgenza di patologie croniche come obesità, diabete, malattie cardiovascolari e neurodegenerative.
I mirtilli, in ... (Continua)

30/05/2023 09:17:19 Lo stress alimenta l’infiammazione intestinale

Il mal di pancia da stress
Esiste anche un mal di pancia da stress. Una ricerca pubblicata su Cell da un team dell’Università della Pennsylvania mostra infatti il ruolo svolto dallo stress nell’alimentazione del quadro infiammatorio intestinale che complica la vita di molti.
Una scoperta che potrebbe aiutare i medici a trovare nuovi trattamenti per le patologie gastrointestinali croniche come la malattia infiammatoria intestinale (IBD).
I ricercatori, guidati da Christoph Thaiss, hanno inserito 8 animali ... (Continua)

29/05/2023 16:35:00 Il meccanismo è diverso rispetto a risankizumab

Malattie intestinali, ecco come funziona guselkumab
Dagli ultimi studi clinici emerge il meccanismo d’azione particolare di guselkumab in caso di malattie croniche intestinali. Gli studi MODIF-Y in vitro dimostrano un meccanismo di legame differente di guselkumab rispetto a quello di risankizumab.
I risultati dimostrano che guselkumab è in grado di legarsi in modo dose-dipendente alle cellule mieloidi1 CD64+a, la causa principale di infiammazione intestinale provocata da IL-23.
"Questi dati forniscono nuove informazioni sul meccanismo ... (Continua)

29/05/2023 10:20:00 Ricercatori americani indagano sul microbioma intestinale

Un fungo causa il cancro al colon?
I casi di cancro al colon sono in costante aumento negli ultimi anni, soprattutto nelle fasce più giovani della popolazione. Un team di ricercatori della Georgetown University di Washington ha deciso di indagare a fondo la questione, concentrandosi sui cambiamenti in atto nei microbiomi intestinali dei giovani.
Dalle analisi è emerso che nei tumori dei pazienti più giovani si trovava spesso il fungo Cladosporium sp., in percentuale significativamente maggiore rispetto ai pazienti più ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale