ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 71 a 80 DI 100

19/05/2023 12:00:00 Una sostanza potrebbe annullare gli effetti del fungo

Un antidoto per l’amanita falloide?
Il 90% delle persone che muoiono a causa di un avvelenamento da funghi è vittima dell’amanita falloide. Si tratta di un fungo estremamente velenoso che assomiglia ad altri funghi commestibili. La combinazione dei due fattori spiega l’alta prevalenza di avvelenati per sua causa.
La tossina principale è il peptide alfa-amanitina, che causa insufficienza renale ed epatica. Un team di ricercatori della Sun Yat-sen University in Cina, in collaborazione con dei colleghi australiani, potrebbe però ... (Continua)

15/05/2023 16:00:00 Analizzata l’efficacia dell’intervento nella steato-epatite non alcolica

L’effetto della chirurgia bariatrica nella NASH
Un team di ricercatori della Cleveland Clinic diretto da Ali Aminian ha analizzato gli effetti a lungo termine della chirurgia bariatrica sulla steato-epatite non alcolica (NASH), tipica manifestazione della sindrome metabolica e una delle principali cause di cirrosi e carcinoma epato-cellulare.
«NASH e patologie cardiovascolari condividono numerosi fattori di rischio», spiega Anna Nelva, insieme alla Commissione Lipidologia e Metabolismo AME (Associazione Medici Endocrinologi) di cui è ... (Continua)

11/05/2023 11:10:00 Il nuovo documento si concentra sulla forma più comune

Nuove linee guida sullo scompenso cardiaco
Lo scompenso cardiaco con frazione di eiezione conservata (HFpEF) è la forma più comune di insufficienza cardiaca, pari a oltre la metà dei casi. Ora un nuovo documento dell’American College of Cardiology pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology offre indicazioni inedite sulla gestione dei pazienti affetti da HFpEF.
Il documento si basa sui dati degli ultimi studi clinici, includendo anche suggerimenti pratici per aiutare i medici a identificare e curare tempestivamente ... (Continua)

02/05/2023 17:00:00 I valori normali di troponina cardiaca e peptide natriuretico

Diagnostica cardiovascolare, valori di due esami pediatrici
Uno studio apparso su The Journal of Applied Laboratory Medicine ha mostrato gli intervalli di riferimento pediatrici per due test comunemente usati in diagnostica cardiovascolare: la troponina cardiaca ad alta sensibilità (hs-cTn) e il peptide natriuretico di tipo N-terminale pro B (NT-proBNP).
«Studi recenti suggeriscono che l'uso dei due test potrebbe migliorare l'assistenza ai bambini con condizioni che vanno dalla cardiopatia congenita e insufficienza cardiaca all'insufficienza ... (Continua)

02/05/2023 16:10:00 La mancanza di esercizio influisce sulle dimensioni dell’organo

La sedentarietà ingrossa il cuore degli adolescenti
Gli adolescenti sedentari subiscono un ingrossamento del muscolo cardiaco di tre volte maggiore rispetto ai coetanei che svolgono un’attività fisica da moderata a vigorosa. A dirlo è uno studio pubblicato sullo Scandinavian Journal of Medicine & Science in Sports da un team delle Università di Bristol, di Exeter e della Finlandia Orientale.
L’analisi ha preso in considerazione le associazioni fra struttura e funzione cardiaca con il tempo di inattività e l’esercizio fisico sia leggero che da ... (Continua)

02/05/2023 11:30:00 Ottimizzare la respirazione per migliorare la salute

I consigli per respirare meglio
Gli esperti dell’ArIR, Associazione dei riabilitatori dell’Insufficienza Respiratoria, hanno stilato una lista di consigli dedicati alla respirazione. I suggerimenti sono volti sia ai pazienti affetti da patologie respiratorie sia a chi è a contatto quotidiano con inquinamento, condizioni di vita o attività lavorative stressanti e in generale a chiunque voglia migliorare la qualità della respirazione nella propria vita quotidiana e di conseguenza migliorare il proprio stato di ... (Continua)

28/04/2023 16:30:00 Le varie fasi del percorso di cura

I trattamenti della Leucemia Linfatica Cronica
La Leucemia Linfatica Cronica (LLC) è il tipo più comune di leucemia che colpisce gli adulti in Europa e Nord America. Di norma, viene diagnosticata a persone di età compresa fra 65 e 74 anni, spesso colpite da comorbilità in quella fase della vita.
È causata da un accumulo di linfociti B maturi nel sangue, nel midollo osseo e negli organi linfatici.
Una delle conseguenze della malattia e del trattamento - con farmaci specifici mirati ai linfociti B - è l'insorgenza dell'immunodeficienza ... (Continua)

21/04/2023 12:20:00 Per la gestione respiratoria dei pazienti

Linee guida sulla debolezza neuromuscolare
Un gruppo di esperti dell’American College of Chest Physician ha redatto una nuova linea guida clinica per la gestione respiratoria dei pazienti affetti da debolezza neuromuscolare.
Il documento, apparso su Chest, include raccomandazioni sulla ventilazione attraverso boccaglio, sul passaggio alla ventilazione meccanica domiciliare, sulla gestione delle secrezioni salivari e sulle metodiche per la pulizia delle vie aeree.
«Lo scopo del documento è di standardizzare e migliorare ... (Continua)

20/04/2023 10:40:00 L’ormone sembra aumentare la funzione cardiaca

Scompenso cardiaco, la grelina aiuta il cuore
La somministrazione di grelina nei soggetti affetti da scompenso cardiaco sembra migliorarne la funzione cardiaca. A dirlo è uno studio pubblicato sullo European Heart Journal da un team del Karolinska Institutet di Stoccolma guidato da Lars Lund, che spiega: «L'insufficienza cardiaca cronica con frazione di eiezione ridotta (HFrEF) è una patologia che progredisce gradualmente verso un peggioramento della qualità della vita e della capacità funzionale, con frequenti ricoveri e alto rischio di ... (Continua)

17/04/2023 15:10:00 InterACTIVE-HD ha l’obiettivo di migliorare la qualità di vita dei pazienti

Una dialisi senza complicanze grazie alla tecnologia
Si stima che in Italia circa il 10% della popolazione soffra di una malattia renale cronica. Con sempre maggiore frequenza la patologia raggiunge un livello di gravità tale da richiedere il ricorso a terapie salvavita, i dati parlano di 50.000 pazienti sottoposti a trattamento dialitico nel nostro paese, con un incremento del 2% all'anno. Tra questi pazienti la mortalità dovuta a patologie cardiovascolari è 20 volte superiore a quella della popolazione generale, a causa di fattori di rischio ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale