ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 71 a 80 DI 100

07/06/2023 14:30:00 Ansia e depressione non sembrano essere influenzate dalla scelta

Smettere di fumare non pregiudica la salute mentale
Smettere di fumare fa bene non solo al corpo, ma anche al cervello. Secondo uno studio pubblicato su Jama Network Open, infatti, rinunciare al fumo non ha effetti negativi sulla salute mentale, come invece paventato da molti.
«Molte persone riferiscono di voler smettere di fumare, tuttavia a volte vengono sollevate preoccupazioni circa un peggioramento della salute mentale dopo avere interrotto il fumo. Per questo abbiamo cercato di valutare i cambiamenti nella salute mentale in seguito alla ... (Continua)

01/06/2023 14:26:39 Studio rivela la difficoltà di ricordare gli eventi passati

Il lockdown ha alterato la percezione del tempo
Il nostro rapporto con il tempo è diventato complicato in seguito al lockdown. Lo rivela uno studio pubblicato su Plos One da un team della University of Aberdeen coordinato da Daria Pawlak e Arash Sahraie.
La ricerca ha preso spunto da diverse segnalazioni cliniche secondo cui i pazienti sembrano meno in grado di riferire una cronologia accurata delle proprie condizioni mediche.
Gli scienziati scozzesi hanno coinvolto 277 persone cui hanno chiesto di indicare l'anno in cui si sono ... (Continua)

23/05/2023 16:10:00 Rischio di malattie cardiovascolari superiore per le donne che ne hanno sofferto

La depressione in gravidanza fa male al cuore
Le malattie cardiovascolari sembrano più frequenti fra le donne che durante la gravidanza hanno sofferto di depressione. A sostenerlo è uno studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association da un team del Baylor College of Medicine e del Texas Children’s Hospital di Houston.
«Sebbene la depressione sia ben conosciuta come fattore di rischio indipendente per CVD nella popolazione generale: gli uomini e le donne depressi hanno maggiori probabilità di sviluppare malattie cardiache ... (Continua)

16/05/2023 10:10:00 Consente di ridurre il consumo di oppioidi

La cannabis allevia il dolore oncologico
L’uso di cannabis medicinale ha l’effetto di alleviare il dolore oncologico e di ridurre il consumo dei farmaci oppioidi. A dirlo è uno studio pubblicato su BMJ Supportive & Palliative Care da un team del McGill University Health Centre di Montreal guidato da Antonio Vigano, che spiega: «Oltre la metà dei pazienti sottoposti a trattamento antitumorale e due terzi di quelli con malattia avanzata o terminale provano dolore, e per alleviarlo di solito vengono prescritti potenti oppioidi insieme ad ... (Continua)

10/05/2023 16:30:00 I figli vanno informati il prima possibile delle loro origini biologiche

Riproduzione assistita, meglio parlarne subito
Fra i nati da riproduzione assistita e quelli nati per concepimento naturale non esistono differenze a 20 anni in termini di benessere psicologico e qualità delle relazioni familiari.
A dirlo è uno studio pubblicato su Developmental Psychology da un team di psicologi dell’Università di Cambridge diretti da Susan Golombok, che spiega: «Questo studio è il primo a esaminare gli effetti a lungo termine di diversi tipi di riproduzione assistita sulla genitorialità e l'adattamento dei figli, ... (Continua)

10/05/2023 09:33:00 Nesso fra le due malattie ma la natura del legame non è chiara

Il diabete aumenta il rischio di cancro
I pazienti diabetici mostrano un rischio aumentato di cancro rispetto alla media. Lo hanno rivelato molte ricerche, che hanno evidenziato questo nesso la cui natura è ancora non del tutto chiara.
Angelo Avogaro, presidente della Società Italiana di Diabetologia, commenta al Corriere della Sera: «Essere consapevoli di questo nesso è utile sia ai medici per poter seguire al meglio i propri pazienti, monitorando attentamente le loro condizioni e tenendo conto anche del pericolo di possibili ... (Continua)

09/05/2023 15:30:00 Anche depressione e insonnia influenzano il rischio

L’ansia aumenta il rischio di ictus
Alcuni disturbi mentali potrebbero aumentare il rischio di ictus, in particolare ansia, depressione e insonnia. A dirlo è una ricerca della Seoul National University College of Medicine pubblicato sullo European Journal of Preventive Cardiology da un team guidato da Eue-Keun Choi.
I ricercatori si sono serviti del database del National Health Insurance Service coreano, che copre l'intera popolazione del paese. Del campione facevano parte 6.557.727 soggetti fra i 20 e i 39 anni sottoposti a ... (Continua)

05/05/2023 11:20:00 Raggiungerlo significa migliorare la qualità di vita

Artrite psoriasica, obiettivo minima attività di malattia
Rigidità delle articolazioni delle mani e della colonna vertebrale, dolore, gonfiore e senso di calore sono alcuni dei sintomi caratteristici dell'artrite psoriasica (PsA), malattia che colpisce prevalentemente persone di età compresa tra i 30 e i 50 anni già affette da psoriasi o con familiarità con questa patologia. Ad oggi, non è nota la vera causa scatenante della PsA. Si sa solo che, se non controllata e trattata adeguatamene e soprattutto con tempestività, l’artrite psoriasica potrebbe ... (Continua)

03/05/2023 14:24:00 Depressione post-partum più probabile per le donne che li hanno assunti

I contraccettivi aumentano il rischio di depressione
Fra le donne che hanno sofferto di depressione associata all’uso di un contraccettivo ormonale è più alto il rischio di soffrire anche di depressione post-partum. A dirlo è uno studio pubblicato su Jama Psychiatry da un team della University of Copenhagen diretto da Soren Vinther Larsen, che spiega: «La sensibilità agli ormoni può contribuire al rischio di depressione in alcune donne, come si può osservare durante il periodo pre-mestruale, nel post-partum e nella peri-menopausa, oltre che ... (Continua)

28/04/2023 14:40:00 Un consumo elevato favorisce ansia e depressione

I fritti ci deprimono
Molti di noi li desiderano e cercano di farne a meno per motivi legati alla linea da mantenere. Ma gli sforzi in tal senso sembrano proteggerci anche da altro nel caso dei fritti.
Uno studio pubblicato su Pnas da un team dell’Università di Zhejiang svela infatti che il consumo elevato di alimenti fritti ha l’effetto di favorire l’insorgenza di ansia e disturbi depressivi.
"Il nostro studio, basato su una popolazione di 140.728 persone, ha rivelato che il consumo frequente di cibi fritti, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale