ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 21 a 30 DI 100

06/05/2024 10:30:00 Nuove evidenze sull’anticorpo romosozumab

Menopausa, un anticorpo contro i rischi di frattura
Nuovi dati disponibili evidenziano l’efficacia del farmaco romosozumab nel trattamento dell’osteporosi fra le donne in post-menopausa ad alto rischio di frattura.
I dati, presentati nel corso del Congresso mondiale sull'osteoporosi, l'osteoartrite e le malattie muscoloscheletriche (Wco-Iof-Esceo) 2024, mostrano i risultati chiave del primo studio retrospettivo di coorte in Danimarca volto a osservare le caratteristiche delle pazienti selezionate per il trattamento con romosozumab nella ... (Continua)

03/05/2024 11:20:00 Nessun tipo di consumo è privo di effetti collaterali

La cannabis fa male al cuore
Non esiste un uso sicuro della cannabis per il cuore. A certificarlo è uno studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association dai Centers for Disease Control and Prevention.
L’uso frequente di cannabis è correlato a un aumento del rischio di ictus, infarti e coronaropatie. La ricerca si è basata sui dati di oltre 430.000 adulti coinvolti nel Behavioral Risk Factor Surveillance System, un’indagine condotta ogni anno dai Centers for Disease Control and Prevention statunitensi. Il ... (Continua)

03/05/2024 11:00:00 I vantaggi dell’anticorpo monoclonale erenumab

Un nuovo farmaco per l’emicrania
Erenumab è il nome del nuovo anticorpo monoclonale che offre speranze a chi soffre di emicrania. A valutarne l’efficacia confrontandola con gli effetti di trattamenti orali non specifici è un gruppo di ricercatori dell'Hospital Universitari Vall d’Hebron di Barcellona guidato da Patricia Pozo-Rosich.
Lo studio, pubblicato su Jama Neurology, ha valutato l’efficacia, la tollerabilità, l’aderenza e la soddisfazione dei pazienti che assumono erenumab. Si tratta di un trial clinico randomizzato ... (Continua)

02/05/2024 12:01:00 Decisivo l’uso di risonanza e antigene prostatico

Prostata, come ridurre le biopsie inutili
L’utilizzo della risonanza magnetica abbinato al dosaggio dell’antigene prostatico specifico si mostra efficace nel ridurre il ricorso alla biopsia prostatica negli uomini con sospetta presenza di cancro alla prostata.
A dimostrarlo è uno studio coordinato da Arya Haj-Mirzaian del Dipartimento di Radiologia del Brigham and Women’s Hospital e della Harvard Medical School di Boston.
Lo studio è stato pubblicato su Jama Network Open e ha messo a confronto diverse strategie decisionali per la ... (Continua)

02/05/2024 11:25:00 Il collegamento fra menopausa, rischio vascolare e declino cognitivo

Menopausa come fattore di rischio per il declino cognitivo
Uno studio pubblicato da ricercatori del Canadian Longitudinal Study on Aging guidati da Jennifer Rabin ha analizzato l’interazione fra menopausa, rischio vascolare ed evoluzione cognitiva.
La ricerca, pubblicata su Neurology, ha evidenziato il nesso fra menopausa precoce e rischio vascolare, e come questo aumenti il rischio di declino cognitivo.
Lo studio di Rabin ha analizzato i dati di 8.360 donne dopo la menopausa e un gruppo di controllo formato da uomini. Attraverso un modello ... (Continua)

30/04/2024 12:10:00 Netta diminuzione dei rischi di complicazioni cardiache

Covid, meno rischi per il cuore in chi è vaccinato
Un grande studio realizzato su 20 milioni di persone in Europa chiarisce il rapporto fra Covid, vaccini e rischio di complicazioni cardiache. Nello specifico, i dati dimostrano che fra i soggetti che avevano ricevuto una vaccinazione c’era una netta diminuzione dei rischi di complicanze cardiache in seguito all’infezione da Covid rispetto a chi non aveva ricevuto alcun tipo di immunizzazione.
L’indagine, realizzata da scienziati delle università di Catalogna, Oslo ed Estonia, “ha registrato ... (Continua)

30/04/2024 11:40:00 Molti pazienti sperimentano una persistente disfunzione olfattiva

Covid, il problema dell’olfatto
Il gusto torna, ma a volte non altrettanto fa l’olfatto. È la conclusione di uno studio pubblicato su Jama Network Open da un team della Perelman School of Medicine dell’Università della Pennsylvania guidato da Shima Moein, che ha analizzato gli esiti a lungo termine della funzione del gusto e dell’olfatto in soggetti con infezione da Covid-19.
Alla ricerca hanno preso parte 774 partecipanti provenienti da diverse aree degli Stati Uniti. I test utilizzati, il Waterless Empirical Taste Test ... (Continua)

26/04/2024 11:51:00 Opzione valida a partire dalla seconda linea di trattamento

Mieloma multiplo, approvato ciltacabtagene autoleucel
La Commissione europea ha approvato l’estensione di indicazione per ciltacabtagene autoleucel (cilta-cel) - terapia innovativa a base di cellule T con recettore dell'antigene chimerico (CAR-T) - per il trattamento di pazienti adulti con mieloma multiplo recidivato e refrattario (RRMM),che hanno ricevuto almeno una precedente terapia, inclusi un agente immunomodulante e un inibitore del proteasoma, nei quali si è verificata progressione della malattia durante l’ultima terapia e sono refrattari a ... (Continua)

26/04/2024 11:20:00 Identificato un processo cerebrale fondamentale

Nuove strategie per i disturbi della memoria
Formare ricordi di eventi simili costituisce una vera e propria sfida per il nostro cervello. È essenziale che ogni evento venga memorizzato in maniera separata per preservarne la specificità. Tuttavia, è altrettanto importante riconoscere e ricordare gli aspetti comuni tra gli eventi. Se questo delicato processo viene compromesso, le persone rischiano di confondere un evento con un altro, perdendo così la chiarezza e la specificità dei propri ricordi.
Un nuovo studio pubblicato sulla ... (Continua)

24/04/2024 10:45:00 Come riconoscere congiuntivite, blefarite e uveite

Le malattie più comuni legate agli occhi
È capitato a tutti, almeno una volta, di provare una sensazione di fastidio più o meno prolungato agli occhi, simile a pizzicore, bruciore o arrossamento: si tratta spesso di situazioni transitorie, ma sempre fastidiose e talvolta in grado di generare qualche preoccupazione.
Escluse le cause di immediata identificazione, come il contatto con agenti esterni quali moscerini, detergenti o prodotti di make-up, è importante indagare eventuali ulteriori cause per capire come affrontare il problema ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale