ARTICOLI TROVATI : 100

Risultati da 1 a 10 DI 100

18/06/2024 12:45:00 Studio dimostra il possibile contagio negli allevamenti

Aviaria, attenzione al latte crudo
Un’epidemia di aviaria potrebbe esplodere attraverso un contagio guidato dal consumo di latte crudo. Lo rivela uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team dell’Università del Minnesota. Lo studio ha dimostrato che nei topi nutriti con latte di mucche infette da H5N1 si manifestano gravi sintomi legati all’influenza aviaria.
“Il latte crudo è altamente sospettato di trasmettere il virus H5N1 agli animali”, ha affermato Michael Osterholm, direttore del Centro per la ... (Continua)

21/05/2024 12:55:00 Non risponde ai vaccini come le precedenti

Covid, la nuova variante KP.2
La nuova variante Covid KP.2 desta preoccupazione fra gli scienziati dal momento che non sembra rispondere ai vaccini come le precedenti. Tuttavia, l’epidemiologo Massimo Ciccozzi, autore di uno studio su questa variante, sembra rassicurante: "Essendo successiva alla precedente JN.1 non diventerà mai più virulenta per un principio di adattamento. Quindi non elude i vaccini".
L’ultimo bollettino registra infatti un leggero rialzo dei contagi e dei deceduti, sebbene si rimanga su cifre molto ... (Continua)

24/04/2024 10:45:00 Come riconoscere congiuntivite, blefarite e uveite

Le malattie più comuni legate agli occhi
È capitato a tutti, almeno una volta, di provare una sensazione di fastidio più o meno prolungato agli occhi, simile a pizzicore, bruciore o arrossamento: si tratta spesso di situazioni transitorie, ma sempre fastidiose e talvolta in grado di generare qualche preoccupazione.
Escluse le cause di immediata identificazione, come il contatto con agenti esterni quali moscerini, detergenti o prodotti di make-up, è importante indagare eventuali ulteriori cause per capire come affrontare il problema ... (Continua)

28/03/2024 16:56:00 Individuati frammenti del virus nel circolo sanguigno e nei tessuti

Long Covid, il virus può rimanere più di 1 anno
Anche oltre un anno dopo il contagio, Covid-19 può essere visibile nel sangue e nei tessuti dei pazienti. È quanto emerge da un nuovo studio realizzato dall’Università della California di San Francisco.
I ricercatori californiani hanno scoperto frammenti di antigeni del virus Sars-CoV-2 nel circolo sanguigno fino a 14 mesi dopo l’infezione e per oltre 2 anni nei campioni di tessuto prelevati da individui colpiti dal virus. I risultati sono stati presentati alla Conferenza sui retrovirus e le ... (Continua)

28/03/2024 14:50:00 Le azioni da intraprendere per contrastare l’onda lunga dell’infezione

Long Covid, linee guida per il follow up
L’onda lunga della pandemia da Covid-19 sta svelando tutti i suoi nefasti effetti sulla salute collettiva. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie negli Stati Uniti segnalano un “allarmante aumento” dei casi di Long Covid negli ultimi mesi, un problema che riguarderebbe il 7% degli americani adulti.
"Le statistiche raccolte dall'Oms ci ricordano che dall'inizio della pandemia ci sono stati, in tutto il mondo, oltre 765.222.932 casi di contagio, con quasi 7 milioni di morti. ... (Continua)

27/02/2024 12:50:00 Centinaia gli esemplari colpiti, potrebbe minacciare anche l’uomo

La malattia del cervo zombie
Sembra un nome degno da film horror di serie B, ma negli Stati Uniti e in Canada le autorità sanitarie hanno definito malattia del cervo zombie una condizione che sta colpendo centinaia di esemplari. È una malattia neurologica alla cui base ci sono i prioni, proteine tossiche già note per il loro coinvolgimento nell’insorgenza del morbo della mucca pazza, che negli anni ’90 minacciò soprattutto gli allevamenti inglesi.
La nuova malattia è sotto indagine da parte dei Centers for Disease ... (Continua)

12/01/2024 12:10:00 Tardano a verificare la positività del soggetto

Covid, i test fai da te non sono più affidabili
Anche in presenza di sintomi, ormai i famosi tamponi fai da te per il Covid spesso non confermano la positività. Nella maggior parte dei casi, i tamponi danno un risultato positivo quando ormai sono passati 4 giorni dalla comparsa dei sintomi, mentre nella prima fase della pandemia indicavano la presenza dell’infezione già 24-48 ore dopo il contagio.
Questa tendenza è emersa negli Stati Uniti, dove infatti si registra una crescita significativa dei contagi, dovuta al fatto che le persone ... (Continua)

11/01/2024 15:20:00 Se il partner è iperteso le probabilità di soffrirne aumentano

L’ipertensione è di famiglia
Come una malattia contagiosa, l’ipertensione è più probabile nei soggetti che vivono insieme a persone ipertese. Lo dimostra uno studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association da un team della Columbia University Mailman School of Public Health che ha analizzato i dati di migliaia di coppie statunitensi, cinesi, indiane e inglesi.
La prevalenza di entrambi i coniugi o partner con pressione alta era di circa il 47% in Inghilterra, il 38% negli Stati Uniti, il 21% in Cina e ... (Continua)

12/10/2023 10:31:00 Lo rivela uno studio sulle vie di trasmissione indirette di Sars-Cov-2

Covid, quanto sopravvive il virus sulle superfici
Quanto riesce a sopravvivere il virus Sars-CoV-2 in un ambiente? Ci si può contagiare toccando una superficie, impugnando un utensile, sfiorando la pulsantiera dell’ascensore?
A queste domande hanno provato a rispondere i ricercatori del CEINGE Biotecnologie Avanzate Franco Salvatore e dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, attraverso uno studio lungo e complesso sulle vie di trasmissione indirette, che ha visto impegnati il gruppo diretto da Franco Salvatore, Emerito ... (Continua)

14/09/2023 17:00:00 Una crescita caotica ha influenzato l’evoluzione e la diffusione del virus

La teoria del caos per spiegare Covid-19
All’inizio della pandemia ha regnato il caos. E non solo fra le autorità sanitarie e politiche di fronte alla minaccia rappresentata dal nuovo coronavirus, ma anche nei meccanismi di diffusione dell’infezione.
Uno studio pubblicato sulla rivista Plos One da un team dell’Università di Padova diretto da Giorgio Palù ha evidenziato infatti il ruolo della teoria del caos.
In matematica, la teoria del caos afferma che nell'apparente casualità di sistemi naturali complessi ci sono dei precisi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10

Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0811
Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
Copyright © 2000-2023 Okmedicina ONLUS Riproduzione riservata anche parziale