Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 908

Risultati da 1 a 10 DI 908

17/02/2016 17:23:00 Studio sui meccanismi cellulari che controllano la crescita dei virus tumorali

Tumori indotti dai virus, nuova scoperta italiana
Oltre il 20% dei tumori che insorgono nell’uomo ha una patogenesi infettiva e in particolare virale. Tra le infezioni virali che predispongono al cancro si annoverano per esempio quelle da virus dell’Epatite B e C e da virus del papilloma.
Nel Laboratorio di Patologia Generale e Immunologia del Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Morfologiche dell’Università degli Studi dell’Insubria, la dottoressa Greta Forlani - nell’équipe diretta dalla dottoressa Giovanna Tosi - ha scoperto un ... (Continua)

17/02/2016 16:32:35 Il documento è redatto dagli esperti americani dei Cdc

Virus Zika, linee guida per la gestione dei neonati infetti
Il virus Zika pone diversi problemi di gestione agli operatori sanitari. Fra questi, uno dei più delicati riguarda senz'altro i neonati con potenziale infezione congenita. Come noto, l'infezione, veicolata dalle punture delle zanzare Aedes, sembra associata a un aumento dei casi di microcefalia infantile.
Gli esperti dei Centers for Disease Control and Prevention e dell'American Academy of Pediatrics hanno stilato ora delle raccomandazioni indirizzate al trattamento dei neonati con ... (Continua)

11/02/2016 17:20:00 Associazione evidente fra le infezioni croniche e il declino cognitivo

Le infezioni virali stimolano l'invecchiamento cerebrale
L'invecchiamento cerebrale negli anziani può essere rallentato grazie alla prevenzione delle infezioni virali come l'herpes o il citomegalovirus. A sostenerlo è uno studio pubblicato su Alzheimer’s Disease and Associated Disorders da un team della University of Pittsburgh School of Medicine.
Il coordinatore della ricerca Vishwajit Nimgaonkar ha scoperto un'associazione fra le infezioni croniche da herpes genitale, citomegalovirus e toxoplasma, e il declino cognitivo nell'anziano.
Per ... (Continua)

11/02/2016 14:13:00 La media stagionale è comunque più bassa degli anni precedenti

Influenza, raggiunto il picco
Anche quest'anno l'influenza stagionale sta concludendo la sua parabola epidemica. Secondo l'ultimo bollettino diramato da Influnet, la rete di sorveglianza dell'Istituto superiore di sanità (Iss), i diversi virus influenzali hanno ormai raggiunto il loro picco stagionale.
In questo momento, il livello di incidenza si attesta a 5,45 casi per 1000 assistiti, un valore «inferiore a quello raggiunto in molte delle precedenti stagioni influenzali», come si legge nel report.
I più colpiti ... (Continua)

09/02/2016 10:30:45 Gli insetti ogm riducono del 90 per cento la diffusione del contagio

Zanzare geneticamente modificate contro il virus Zika
Combattere il virus Zika attraverso l'uso di zanzare geneticamente modificate. È la proposta fatta dalla società britannica Oxitec, nata all'interno dell'Università di Oxford.
In un piccolo studio pilota effettuato in Brasile, dove il virus appare più minaccioso associandosi a casi di microcefalia infantile, l'utilizzo delle zanzare ogm ha prodotto la riduzione del 90 per cento nella popolazione di Aedes aegypti, le «colleghe» responsabili dei contagi.
Oxitec ha richiesto al ministero ... (Continua)

04/02/2016 16:40:00 Importanti scoperte messe a punto da un team di ricercatori americani

Il ruolo del gene C4 nella schizofrenia
La ricerca sulla schizofrenia fa un grande passo in avanti grazie al lavoro di un team dello Stanley Center for Psychiatric Research del Broad Institute di Boston diretto da Steven A. McCarroll.
Stando all'analisi pubblicata su Nature, nell'insorgenza del disturbo gioca un ruolo fondamentale la proteina C4 (Componente 4 del complemento), individuato grazie allo screening genetico di oltre 65mila persone e all'analisi su topi di laboratorio e sull'esame post-mortem di 700 campioni di ... (Continua)

02/02/2016 17:10:08 L'uomo è colpito da una malattia rara scatenata dal virus

Un uomo si trasforma in un albero a causa dell'Hpv
Le lesioni cutanee che lo affliggono fanno pensare ai rami di un albero. Abul Bajandra, un uomo di 30 anni del Bangladesh, è costretto dall'età di 10 anni a convivere con una malattia rara e devastante, l'epidermodisplasia verruciforme, che produce escrescenze e lesioni simili a grandi verruche.
La malattia ha una causa scatenante ben precisa, il papillomavirus umano (Hpv), noto comunemente per essere all'origine dell'insorgenza del cancro del collo dell'utero. Fra le possibili e rare ... (Continua)

29/01/2016 14:29:00 Le linee guida per le donne in attesa di un bambino

Gravidanza e virus Zika, cosa fare
Il virus Zika allarma le autorità sanitarie internazionali, soprattutto per i suoi potenziali effetti sulla gravidanza. Per questo motivo, i Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) statunitensi hanno emanato delle linee guida volte a fornire indicazioni utili per le donne incinte che desiderano o hanno necessità di viaggiare in aree dove è attiva la trasmissione del virus.
Sulle pagine di Morbidity and Mortality Weekly Report, gli esperti dei Cdc segnalano che il responsabile ... (Continua)

29/01/2016 11:05:00 Quando gli antibiotici non servono per curare i polmoni

BOOP, la finta polmonite
Niente è come sembra. A volte sintomi riconducibili alla polmonite - tosse persistente, febbre, spossatezza - potrebbero nascondere un'altra patologia, meno insidiosa ma più difficile da diagnosticare e dal nome apparentemente inquietante: bronchiolite obliterante con polmonite organizzata (BOOP) o anche polmonite criptogenica organizzata (COP).
Ciò che viene spesso scambiato per polmonite anche sulla base di esami obiettivi è in realtà il frutto di una risposta riparativa del polmone a un ... (Continua)

28/01/2016 09:18:00 Pericolo di focolai di infezione con l'arrivo della stagione calda
Virus Zika, l'estate sarà a rischio
I casi di contagio da virus Zika in Italia sono tutti legati a persone che ritornano dalle zone colpite. Tuttavia, con l'arrivo della stagione calda le cose potrebbero cambiare. A lanciare l'allarme è Gianni Rezza, direttore del dipartimento Malattie infettive dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss): «Nel periodo estivo non si può infatti escludere la possibilità che si inneschi una catena di trasmissione locale attraverso le zanzare naturalmente presenti sul nostro territorio. Il fatto che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale