Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 20

Risultati da 1 a 10 DI 20

17/03/2016 11:37:00 Studio spagnolo rivela l'influenza esercitata dall'ormone

Aggressività dei bambini causata dal cortisolo
L'aggressività nei bambini è spesso legata al naturale e fisiologico processo di crescita. Tuttavia, a influenzare il comportamento dei più piccoli è anche il livello di cortisolo nel sangue.
Lo rivelano i ricercatori dell'Università dei Paesi Baschi guidati da Eider Pascual-Sagastizabal, coordinatore dello studio apparso sul Journal of Human Biology. I ricercatori hanno cercato di capire se vi fossero differenze di comportamento aggressivo nelle ragazze o nei ragazzi nel corso del follow up ... (Continua)

23/12/2015 09:25:00 Inverte il blocco neuromuscolare indotto dagli anestetici

Approvato Sugammadex per le complicanze post-operatorie
La Food and Drug Administration americana ha approvato il farmaco Sugammadex (Bridion) per l’inversione del blocco neuromuscolare indotto da rocuronio e vecuronio in adulti sottoposti a intervento chirurgico.
Sugammadex, prodotto da Merck, agisce in maniera diversa dalla neostigmina, farmaco impiegato per invertire gli effetti di bloccanti neuromuscolari non-depolarizzanti. Sugammadex forma un complesso con i bloccanti neuromuscolari non-depolarizzanti rocuronio e vecuronio nel plasma, e ... (Continua)

09/12/2015 11:43:59 Il 60 per cento in più rispetto alle donne

Agli uomini serve più morfina per superare il dolore
Il dolore non ha lo stesso effetto su donne e uomini. A dirlo Antonio Corcione, presidente della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva.
Professore, nonostante il sesso femminile sia più soggetto a condizioni cliniche caratterizzate da dolore cronico perché quest’ultimo viene spesso misconosciuto e non adeguatamente trattato? È più difficile dunque curare il dolore nelle donne rispetto a quello degli uomini?
“Il dolore è un'esperienza complessa, che ... (Continua)

18/11/2015 16:13:55 Meglio prolungarla per migliorare la prognosi

La deprivazione androgenica nel tumore della prostata
Proseguire la terapia di deprivazione androgenica oltre i termini stabiliti dai protocolli migliora nettamente la prognosi del cancro alla prostata. A dirlo è lo studio RTOG 9202 presentato nel corso del Meeting annuale dell'American Society for Radiation Oncology.
La ricerca, firmata da Colleen Lawton del Medical College of Wisconsin, ha analizzato pazienti affetti da carcinoma prostatico localmente avanzato trattato con radioterapia. Spiega la prof.ssa Lawton: «Sulla base di questi dati ... (Continua)

10/07/2015 17:20:20 I consigli dell'Aifa per non pregiudicare le proprietà dei medicinali

Il caldo mette a rischio anche i farmaci
L'afa estiva minaccia anche i farmaci che molti di noi assumono quotidianamente. Le alte temperature e la maggior esposizione ai raggi solari, infatti, pongono problemi di corretta conservazione dei medicinali, necessaria affinché i cittadini non corrano rischi diretti o indiretti per la propria salute.
L'Agenzia del Farmaco (Aifa) ha predisposto un documento in cui vengono elencati i consigli per mantenere l'integrità dei farmaci e la loro efficacia.
Oltre alle raccomandazioni valide per ... (Continua)

12/09/2013 Anti-ageing naturale che deriva dal colesterolo

Pregnenolone, un'arma contro le rughe
Il pregnenolone è un metabolita naturale sintetizzato nei mitocondri a partire dal colesterolo. Le sue funzioni nell’organismo non sono ancora completamente conosciute, ma si sa che è il precursore fondamentale di tutti gli ormoni steroidei, compresi il DHEAs, gli estrogeni, il testosterone, il cortisolo, l’aldosterone ed il progesterone, ma il pregnenolone non è a sua volta un ormone steroideo.
Il pregnenolone viene prodotto naturalmente anche dalla pelle umana e contribuisce a stimolare ... (Continua)

26/11/2012 Nesso fra uso dei medicinali e statura dei piccoli che ne fanno uso

I farmaci anti-asma riducono la statura dei bambini
I bambini che fanno uso di farmaci inalatori contro l'asma, da adulti avranno una statura leggermente inferiore rispetto ai piccoli che non hanno utilizzato questi medicinali.
Sono i risultati di uno studio della Washington University School of Medicine di St. Louis, Usa, che è stato presentato a Vienna, lo scorso settembre, in occasione del Congresso della European Respiratory Society (Ers), e contemporaneamente pubblicato online sul New England Journal of Medicine.
L'indagine ha ... (Continua)

22/10/2012 Studio associa la malattia alla presenza di funghi e muffa
Rischio sarcoidosi a causa della muffa
Chi è esposto alla presenza di muffa o funghi domestici corre più degli altri il rischio di sviluppare la sarcoidosi, patologia cronica infiammatoria dei polmoni. A dirlo è un team di ricercatori svedesi e sloveni che ha analizzato 62 pazienti non fumatori affetti da sarcoidosi, 34 dei quali mostravano manifestazioni extrapolmonari della patologia. Lo studio è stato presentato nel corso di CHEST 2012, convegno annuale dell'American College of Chest Physicians.
I medici hanno testato i ... (Continua)
25/06/2012 16:14:32 A rischio il funzionamento e il corretto sviluppo

Attenzione ai pesticidi, possono far male ai testicoli
Una ricerca spagnola ricorda la pericolosità di alcune sostanze per il funzionamento dei testicoli. Si tratta di uno studio condotto dal Consejo Superior de Investigaciones Cientificas (CSIC) in collaborazione con l'Università di Utrecht, nei Paesi Bassi.
Stando ai risultati, l'esposizione a certe sostanze presenti all'interno dei pesticidi, di alcune materie plastiche e di cosmetici può pregiudicare lo sviluppo embrionale dell'apparato riproduttivo maschile.
Lo studio, pubblicato sulla ... (Continua)

29/03/2012 08:30:50 QNASLTM (beclometasone dipropionato) un aerosol nasale “a secco”

Un nuovo trattamento per la rinite allergica
La Food and Drug Administration americana (FDA) ha approvato QNASLTM Aerosol Nasale, un nuovo aerosol nasale corticosteroideo "a secco" per il trattamento dei sintomi stagionali o continui di allergia nasale, in soggetti con età superiore a 12 anni. Il prodotto sarà disponibile su prescrizione il prossimo mese e rappresenta il primo aerosol non acquoso o "a secco", in un mercato che vale 2,5 miliardi di dollari. QNASLTM sarà commercializzato come aerosol non acquoso, da usare una volta al ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale