Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 12

Risultati da 1 a 10 DI 12

21/10/2015 17:08:00 Sopravvivenza libera da progressione migliorata
L'efficacia di lenvatinib per il cancro della tiroide
Il farmaco Lenvima (lenvatinib) migliora la sopravvivenza libera da progressione di soggetti con carcinoma differenziato della tiroide refrattario allo iodio radioattivo (RR-DTC) indipendentemente dalla sede metastatica, fatta eccezione per il cervello.
Le sottoanalisi della sperimentazione di Fase III su lenvatinib SELECT sono state presentate al 15 Convegno internazionale sulla tiroide (ITC).
Le sottoanalisi hanno evidenziato tassi di risposta superiori al 50% e un beneficio in termini ... (Continua)
28/05/2015 16:00:00 Farmaci mirati alle cellule neoplastiche

Il trattamento dei carcinomi tiroidei
Come si evolvono le terapie per il trattamento dei carcinomi tiroidei? Ce lo spiega la dott.ssa Rossella Elisei, endocrinologa della Sie (Società italiana di endocrinologia).
“Per molti anni, data la loro rarità, i tumori endocrini sono stati 'orfani' di terapia poiché le comuni chemioterapie non davano alcun beneficio a fronte di gravi effetti collaterali”, spiega l'esperta durante i lavori del Congresso nazionale Sie, e aggiunge che “tra i tumori endocrini il più frequente in assoluto è il ... (Continua)

02/04/2015 10:26:50 Spiega l'inefficacia dell'unico farmaco a disposizione

Scoperto un meccanismo di resistenza del cancro al fegato
Un team dell'Università Cattolica di Roma ha scoperto un meccanismo di resistenza farmacologica messo in atto dal cancro del fegato. I medici, che hanno pubblicato i risultati dell'analisi su Scientific Reports, hanno anche individuato una possibile strategia volta a potenziare l'azione del farmaco.
Giovambattista Pani, uno degli autori dello studio, commenta: “abbiamo scoperto una possibile strategia per potenziare l'azione del farmaco che consiste nel limitare l'utilizzazione del glucosio ... (Continua)

18/12/2014 10:02:27 Studio italiano alimenta nuove speranze per la cura del tumore osseo

Un cocktail di farmaci per fermare l'osteosarcoma
L'integrazione di due farmaci a bersaglio molecolare potrebbe offrire nuove speranze terapeutiche a chi è affetto da osteosarcoma, un tumore maligno che colpisce le ossa. A sostenerlo è uno studio pubblicato su Lancet Oncology da un team di ricerca dell'Irccs di Candiolo, in provincia di Torino.
Gli scienziati hanno individuato alcuni oncogeni coinvolti nella proliferazione dell'osteosarcoma, poi hanno sperimentato l'efficacia del farmaco Sorafenib per il rallentamento della diffusione della ... (Continua)

26/04/2014 10:09:17 Il farmaco migliora la sopravvivenza
Sorafenib per il tumore della tiroide
Uno studio di fase III denominato DECISION mostra l'efficacia del farmaco sorafenib per il trattamento del tumore alla tiroide. I risultati pubblicati su The Lancet dimostrano il miglioramento della sopravvivenza senza progressione del cancro.
La prima autrice dello studio, Marcia Brose, che lavora presso l'Abramson Cancer Center e la Scuola Perelman di Medicina dell'Università della Pennsylvania, spiega: “la pubblicazione di The Lancet darà agli operatori sanitari una maggiore comprensione ... (Continua)
05/03/2014 16:14:49 Sopravvivenza non superiore con l'uso di dovitinib

Cancro al rene, pari efficacia di dovitinib e sorafenib
L'utilizzo del fattore di crescita dei fibroblasti dovitinib non migliora la sopravvivenza libera da progressione nei pazienti affetti da carcinoma renale metastatico rispetto a sorafenib. Lo ha stabilito uno studio randomizzato di fase III pubblicato su The Lancet Oncology.
Il coordinatore dello studio Robert J. Motzer del Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di New York commenta: “l’attivazione del pathway del FGF è stata proposta come un meccanismo di resistenza alle terapie anti-VEGF e ... (Continua)

16/11/2012 15:02:33 A breve introdotti nuovi farmaci per migliorare i trattamenti

Novità per la cura del tumore renale
In arrivo nuovi farmaci da utilizzare nella battaglia contro i tumori al rene. Lo annunciano gli esperti della Società Italiana di Urologia Oncologica (SIUrO), che si riuniscono a congresso a Ferrara per discutere di queste nuove possibilità terapeutiche.
I tumori del rene sono al 15° posto tra i tumori più frequenti negli uomini e al 17° posto nelle donne. È stato stimato che il fumo di sigaretta sia responsabile di circa il 50% dei carcinomi del rene negli uomini e di circa il 20% nelle ... (Continua)

13/02/2012 Rischio di morte leggermente più alto per i pazienti che li usano

Tumori, gli effetti collaterali dei farmaci “intelligenti”
Tanto intelligenti non sembrerebbero alcuni farmaci antitumorali legati da una ricerca americana a un più alto tasso di effetti collaterali fatali. Lo studio è del Dana-Farber Cancer Institute e riguarda i farmaci sorafenib (Nexavar), sunitinib (Sutent) e pazopanib (Votrient), il cui utilizzo è stato preso in considerazione su un campione di oltre 4 mila persone derivante da un totale di 10 studi clinici diversi.
Il rischio di complicanze fatali sale all'1,5 per cento in quei pazienti che ... (Continua)

23/09/2009 17:17:06 Efficace in associazione alla chemioterapia

Sorafenib per curare cancro al seno avanzato
Sopravvivere a un tumore al seno è una possibilità sempre più concreta, grazie a nuovi farmaci e alla prevenzione, che consente diagnosi e trattamenti tempestivi. Il medicinale antitumorale Sorafenib, in associazione al chemioterapico tradizionale capecitabina, ha dimostrato di poter indurre nelle pazienti un miglioramento della sopravvivenza libera da progressione della malattia (PFS) del 74%.
Questo dato è emerso in uno studio di fase II sul carcinoma della mammella in stadio ... (Continua)

23/10/2008 15:13:56 

Scoperta identità genetica del tumore al polmone
La carta d'identità genetica del più diffuso tumore polmonare, l'adenocarcinoma, è stata finalmente svelata da una ricerca americana pubblicata su “Nature”. Questa scoperta apre nuovi scenari diagnostici e terapeutici per questo cancro “big killer”, consentendo ai medici di conoscere e monitorare le mutazioni e i gruppi di geni che si attivano in questa forma tumorale.
E' questo l'auspicio di Richard Gibbs, direttore del Centro di sequenziamento del genoma umano del Baylor College di Houston ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale