Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 36

Risultati da 1 a 10 DI 36

23/06/2016 11:00:33 Laser e ultrasuoni per una diagnosi precisa e puntuale

Noduli tiroidei, nuova tecnica per diagnosticarli
Una tecnologia innovativa a basso costo per uno screening più preciso dei noduli tiroidei che aiuterà i medici a formulare diagnosi migliori e permetterà quindi di ridurre drasticamente il numero di interventi chirurgici non necessari, migliorando significativamente la qualità della vita dei pazienti.
Questo è LUCA (Laser and Ultrasound CO-analyzer for Thyroid Nodules), il progetto europeo partito lo scorso febbraio al quale stanno lavorando i ricercatori del Politecnico di Milano insieme a ... (Continua)

13/06/2016 11:19:15 Sonda robotica di nuova generazione per operazioni delicate

Nuovo robot per interventi al cervello
Allo studio una nuova sonda robotica flessibile e controllabile per raggiungere e curare regioni profonde del cervello. Al lavoro c'è un team di ricercatori di istituti internazionali, tra cui il Politecnico di Milano, l’Università degli Studi di Milano e l’Università Vita-Salute San Raffaele, guidati dal professor Ferdinando Rodriguez y Baena, esperto in robotica medica dell’Imperial College di Londra
Nel trattamento dei gliomi cerebrali (un particolare tipo di tumore molto aggressivo) un ... (Continua)

09/03/2016 12:29:00 Creato farmaco in grado di veicolare l’ormone direttamente nel cervello

Insulina e nanoparticelle per combattere l’Alzheimer
Analogamente a quanto accade ai diabetici, i pazienti affetti dal morbo di Alzheimer, conosciuto anche come Diabete di tipo 3, sviluppano una resistenza all’insulina cerebrale, condizione considerata un fattore di rischio per lo sviluppo della malattia. L’ormone, indotto come terapia sperimentale, è in grado di migliorare le facoltà cognitive in soggetti con l’Alzheimer, inibendo la neurodegenerazione.
Ora una ricerca coordinata dall’Istituto di biomedicina e immunologia molecolare del ... (Continua)

22/12/2015 16:45:49 Nuova tecnologia allo studio di ricercatori americani

I globuli rossi possono trasportare farmaci
In un prossimo futuro si potrebbero inviare nell'organismo farmaci in maniera selettiva grazie all'ausilio di globuli rossi geneticamente modificati. È l'idea alla base di Rubius, una società farmaceutica del Massachusetts.
Il primo farmaco che la società vuole sperimentare ha come obiettivo la cura della fenilchetonuria (PKU), una malattia genetica che impedisce a chi ne è affetto di digerire l'aminoacido fenilalanina, presente nella maggior parte degli alimenti proteici. Il disordine ... (Continua)

10/12/2015 11:26:00 Studiata per facilitare la vita dei pazienti amputati

Arriva i-Limb, la mano robot che si attiva con un'app
Basta scaricare un’app sul proprio smartphone per mettere in funzione i-Limb, nuova protesi robotica di ultima generazione, sviluppata dall’azienda inglese Touch Bionics.
I-Limb, messa a punto per i militari reduci dall’Afghanistan, è in grado infatti di attivarsi in wi-fi sfruttando la tecnologia mioelettrica.
Questo tipo di tecnica, utilizzata in bioingegneria, sfrutta le deboli correnti bioelettriche generate dall’attività muscolare che, opportunamente amplificate e integrate, ... (Continua)

04/05/2015 17:36:00 Nuovo dispositivo per rendere più facile la profilassi

Morbillo, il vaccino si fa con il cerotto
Per chi ha il terrore degli aghi e delle siringhe, la notizia avrà il sapore di una piccola rivoluzione. Un team di ricercatori del Georgia Institute of Technology e dei Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) ha realizzato un cerotto per rendere più facile la somministrazione del vaccino che previene il morbillo.
Il cerotto è grande un centimetro quadrato e basta la pressione di un solo pollice per applicarlo sulla cute. Una volta applicato, i microaghi del cerotto cominciano a ... (Continua)

20/03/2015 10:42:00 Sperimentazioni in corso preannunciano importanti novità

L'evoluzione delle braccia robotiche
Due super protesi intelligenti che consentono al suo utilizzatore di recuperare l'uso delle braccia. Le hanno messe a punto alla Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory per Les Baugh, un uomo di mezza età che è diventato il primo amputato bilaterale a indossare e controllare due protesi modulari contemporaneamente.
L'uomo, che ha perso l'uso delle braccia 40 anni fa a seguito di un incidente, riesce a gestire i nuovi arti solo grazie al pensiero. Il chirurgo Albert Chi, a capo ... (Continua)

12/06/2014 11:44:00 L'ormone svolge un ruolo importante nella loro riparazione

Ossitocina fondamentale anche per i muscoli
L'ossitocina, il cosiddetto ormone dell'amore coinvolto in una serie di meccanismi fisiologici, sarebbe fondamentale anche per il mantenimento e la riparazione dei muscoli.
A suggerire questa nuova funzionalità dell'ormone sono i ricercatori dell'Università della California di Berkeley, alla ricerca di nuove molecole che aiutino la rigenerazione muscolare senza produrre effetti collaterali gravi come l'aumento dell'incidenza ... (Continua)

03/05/2014 10:34:00 Diverse sperimentazioni puntano a una rigenerazione del tessuto cardiaco

Le staminali che fanno bene al cuore
Diversi studi ormai puntano sull'utilizzo delle cellule staminali per ripristinare una corretta funzionalità cardiaca, spesso danneggiata a seguito di un infarto o a causa di altre patologie croniche.
Una ricerca dell'Università di Washington ha sperimentato con successo su modello animale un nuovo approccio che si basa appunto sull'uso delle staminali per riparare il tessuto cardiaco offeso.
Il dott. Charles Murry, docente di Patologia, bioingegneria e medicina presso l'ateneo americano ... (Continua)

10/03/2014 Le tecniche per farla diventare invisibile e quelle per prevenire le complicanze

Come trattare la cicatrice
La cicatrice in chirurgia estetica è fondamentale, è la firma del chirurgo che ha eseguito l'intervento e come tale "deve" essere perfetta. In tal senso, il chirurgo estetico valuta prima dell'intervento, sempre con attenzione, le linee di incisione cutanee che corrisponderanno inevitabilmente con le cicatrici, immaginando anche la possibile reazione ai fili di sutura che quel paziente potrà avere.
La cicatrice infatti può essere differente da un paziente all'altro, a seconda del tipo di ... (Continua)

  1|2|3|4

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale